10 Consigli per la coltivazione di cannabis

Published :
Categories : coltivazione di cannabis

10 Consigli per la coltivazione di cannabis

Il processo di coltivazione del tuo primo raccolto di cannabis può essere reso molto più semplice seguendo questi dieci consigli.


Consiglio 1: Coltivare sempre partendo da dei semi e non da cloni
Gli inconvenienti che rischiano di esserci iniziando la coltivazione con dei cloni potrebbero trasformare tutti gli sforzi che hai messo nella coltivazione in tempo sprecato. I cloni portano malattie, insetti e possibili debolezze genetiche della pianta madre in tutto il raccolto.
Royal Queen Seeds
Senza considerare il fatto che i cloni spediti via posta verranno consegnati  in uno stato di shock che farà in modo che il processo di crescita venga allungato di due o tre settimane, sempre che le piante sopravvivano.  Ci sono comunque persone che dicono che il tempo perso a farle recuperare la loro salute è simile a quello che ci impiegano a germinare i semi e farli crescere allo stesso livello di cloni che sono stati ordinati via posta.

Consiglio 2: Assicurarsi che i semi siano di piante femminizzate
Molti coltivatori iniziano le loro coltivazioni con tutte le migliori intenzioni di questo mondo e con una preparazione e programmazione attenta, ma poi scoprono che la maggior parte delle loro piante sono di sesso maschile e questo solo perché hanno piantato dei semi di cui non erano sicuri. Tutti i semi che troverai alla Royal Queen sono femminizati e puoi leggere un sacco di recensioni che attestano l’ottima qualità delle nostre piante femmine. Non sprecare il tuo tempo con semi di cui non sai l’origine.  

Consiglio 3: Assicurarsi di avere spazio a sufficienza, la luce adeguata e un buon sistema di ventilazione
Se stai coltivando al chiuso devi dedicare un po’ del tuo tempo per preparare la stanza. Lo spazio di crescita deve essere sigillato per evitare che il profumo delle tue piante faccia allarmare i vicini e per fare in modo che la luce non esca, questo farà in modo che voi possiate stare al sicuro e offrirà alle piante la giusta ventilazione e la giusta illuminazione per il raccolto.
piante di marijuana crescono in una tenda
Consiglio 4: Il suolo deve essere di buona qualità
Un suolo organico di buona qualità fornirà tutti i nutrienti di cui ha bisogno la tua pianta. Un terreno ben preparato non ha bisogno di correzioni o nel caso solamente alla fine del ciclo di crescita del raccolto.  

Consiglio 5: Non usare fertilizzanti o trattamenti supplementari
Alimentare eccessivamente le vostre piante di cannabis può portare a bruciare le radici e questo causerà danni alle foglie e una pianta più debole che non riuscirà a terminare il processo di fotosintesi ed è questo il motivo per il quale i coltivatori più esperti preparano in maniera attenta il terreno nel quale coltivano le loro piante.

Consiglio 6: Far sempre germogliare in un ambiente confortevole per raggiungere il miglior risultato possibile
È consigliabile piantare i semi in un ambiente controllato, il fatto di coltivare ogni seme in un piccolo vaso di 5 centimetri ti permetterà di iniziare la coltivazione con la quantità di semi che vuoi in uno spazio ristretto e mantenendo il controllo dell’ambiente della piantagione. I vasi devono mantenere un livello d’umidità e calore costante per permettere di far germogliare i semi.
Starters Kit Cannabis Royal Queen Seeds
Consiglio 7: Assicurarsi che l’acqua e il terreno abbiano un livello di pH corretto
Le piante di cannabis stanno bene quando il pH del terreno è leggermente acido con un tasso dal 5.5 al 6.5. Dovresti cercare di innaffiare le piante con acqua che abbia un pH 6.0. Assicurati di controllare il livello di pH regolarmente perché potrebbe cambiare a seconda di come le piante metabolizzano i nutrienti.

Consiglio 8: Preparare il vostro campo per una piantagione guerrilla in tempo
È consigliabile iniziare la preparazione del suolo in un contesto selvatico in autunno, l’anno precedente all’inizio della coltivazione e fare in modo che la pioggia invernale e la neve vi aiutino a fare in modo che il suolo metabolizzi i cambiamenti che avete fatto al terreno. Controllate che i valori siano corretti prima di seminare per capire se sono necessari cambiamenti ulteriori.

Consiglio 9: Raccogliere le piante al momento giusto
Le gemme sono mature quando i pistilli simili a capelli bianchi cambiano il loro colore in rosso ruggine o marrone. Alcuni coltivatori raccolgono qualche gemma a ogni fase del raccolto per determinare il loro risultato preferito. Pistilli bianchi daranno una botta mentale, mentre gemme più mature offrono un effetto di rimbambimento e un più alto tasso di THC.
raccolto di marijuana
Consiglio 10: Curare l’essicazione delle gemme per un sapore ottimale
Una cannabis essiccata a dovere subisce cambiamenti nei contenuti di zucchero e clorofilla che fanno in modo che il sapore sia più dolce. Più lasci essiccare le gemme e più il sapore sarà dolce.

Acquista Semi di Cannabis AutofiorentiAcquista Semi di Cannabis FemminizzatiAcquista Medical Semi di Cannabis