By Luke Sumpter


Tutti amano il cioccolato e (quasi) tutti amano l'erba! Ma immaginate di mettere insieme erba e cioccolato! Questo articolo vi mostrerà tutto sull’abbinamento del cioccolato con la cannabis affinché possiate vivere la migliore esperienza possibile. Quindi, trattenete l'acquolina in bocca e andiamo avanti.

Abbinare il cioccolato con la cannabis

Questa parte della cultura cannabica è tutta incentrata sulla creazione di esperienze stimolanti sia per i sensi fisici che per la mente. Se state pensando di usare in cucina il cioccolato e la cannabis, dovete tenere in considerazione gli effetti cerebrali e di lunga durata degli edibili. Gli alimenti a base di cannabis vengono assimilati dal nostro organismo in modo diverso rispetto alla cannabis inalata, offrendo un tipo di sballo diverso. Siate sempre cauti con gli edibili, perché esagerando correrete il rischio di provare uno sballo molto spiacevole che potrebbe durare diverse ore.

Tuttavia, gli edibili non sono l’unico modo per sfruttare le proprietà di questa fantastica combinazione. Potete anche fumare o vaporizzare erba mentre assaporate un po’ di cioccolato, evitando così le insidie di mangiare della marijuana se siete già sufficientemente fusi. Inoltre, metodi come la vaporizzazione consentono di apprezzare ancora meglio l’interazione tra i sapori dell’erba e quelli del cioccolato. Questo è l'argomento principale di cui parleremo nell'articolo.

Tuttavia, se vi piace lo sballo degli edibili, non c’è modo migliore di assaporare l’abbinamento di cioccolato e cannabis! E non comporta nemmeno troppe difficoltà. Potete trovare tantissime ricette su internet che vi daranno dei risultati deliziosi. Questa salsa al cioccolato che prevede 4 semplici passaggi è davvero buona, così come questa ricetta per fare il miglior budino di cioccolato alla marijuana. Provatele subito, non vi deluderanno!

Abbinare il cioccolato con la cannabis

Effetti del cioccolato e dell’erba

I ricercatori hanno scoperto che il cacao, come la cannabis, stimola il cervello a rilasciare endorfine[1], anche conosciute come “ormoni del benessere”. Le endorfine sono neurotrasmettitori, sostanze chimiche che i neuroni usano per comunicare tra loro. Le endorfine interagiscono con i recettori nel nostro cervello, riducendo la percezione del dolore ed attivando le sensazioni positive. Insieme a dopamina, serotonina ed ossitocina, quando mangiamo cioccolato vengono rilasciati anche i seguenti cinque neurotrasmettitori. Queste sostanze chimiche migliorano il nostro umore e potenziano l’effetto della cannabis, rendendo l’esperienza più piacevole.

Anandamide
La versione naturale del THC prodotta dal nostro corpo. L’anandamide è un endocannabinoide prodotto naturalmente all’interno del nostro organismo che aiuta a regolare l’appetito, il piacere e la ricompensa. Livelli elevati di anandamide possono aumentare il piacere di mangiare cibi come il cioccolato.
1,3,7-trimetilxantina
Comunemente nota come caffeina, agisce contrastando il neurotrasmettitore adenosina. Ciò si traduce in un aumento della frequenza cardiaca e delle contrazioni muscolari.
Teobromina
Questo stimolante lavora insieme alla caffeina per dare una sferzata di energia.
Triptofano
Il triptofano è un amminoacido del cioccolato che aiuta il corpo a produrre serotonina, un ormone chiave dell’umore, del benessere e della felicità.
Feniletilalanina
Questa sostanza chimica è comunemente associata alla sensazione di “farfalle allo stomaco” che a volte proviamo. Stimola sentimenti di eccitazione, attrazione e nervosismo.
  • Erba e dopamina

Secondo alcuni studi, la cannabis aumenta la produzione di dopamina nel corpo. Per essere precisi, il THC è responsabile dell’aumento dei livelli di questo ormone della felicità. Oltre a farci sentire felici, la dopamina contribuisce anche ad attivare sistemi e comportamenti più complessi, tra cui quelli di ricompensa e dipendenza.

Interrompendo la segnalazione degli endocannabinoidi, il THC agisce sul sistema di ricompensa del cervello incrementando il rilascio di dopamina. Questo meccanismo aumenta i sentimenti di ricompensa e, per questo motivo, fumare cannabis provoca sensazioni temporanee di rilassamento, euforia, creatività e motivazione. Combinate il THC con il cioccolato ed aumenterete anche la produzione di dopamina. Adesso potete capire perché queste due sostanze si abbinano alla perfezione.

  • Cioccolato e CBD

Il CBD è diventato molto popolare negli ultimi dieci anni, in parte grazie alla sua interazione con il corpo umano. Gli edibili di cioccolato a base di CBD non solo eliminano il sapore naturalmente amaro del CBD, ma influenzano positivamente anche il corpo, rendendo l’esperienza sicura, piacevole, deliziosa e priva di fumo. Il cioccolato al CBD può offrire diversi benefici, pur non avendo gli effetti collaterali inebrianti della marijuana ricca di THC.

Mangiare cioccolato con CBD immette nel corpo un’ulteriore quantità di anandamide che, come sappiamo, è legata alla regolazione di serotonina e dopamina. Aumentando di concentrazione, la serotonina ha la capacità di migliorare l’umore e, potenzialmente, le funzioni cerebrali.

Quando è sotto stress, il corpo si prepara al potenziale pericolo aumentando i livelli di adrenalina. Il cioccolato al CBD può aiutare a calmare e migliorare l’umore favorendo un sonno più ristoratore.

Il migliore cioccolato per la cannabis

Il giusto abbinamento cannabis-cioccolato inizia con la comprensione dei terpeni. I terpeni sono composti che conferiscono alle singole varietà i loro aromi e sapori distintivi. Ad esempio, il terpene limonene conferisce alla vostra erba un pungente odore di agrumi, mentre il pinene conferisce un odore terroso di pineta.

Abbinare aromi e sapori al vostro cioccolato preferito è ciò che renderà eccezionale il vostro abbinamento. Le varietà con alti livelli di terpeni (tra il 2 e il 4%) avranno profumi e sapori più forti e saranno più facili da abbinare. Ecco alcune possibili combinazioni da cui potete cominciare.

  • Cioccolato bianco e cannabis

La Lemon Shining Silver Haze si sposa alla perfezione con le deliziose fragranze dolci e pungenti del cioccolato bianco. Pensate alla torta di meringa al limone, alla cheesecake al cioccolato bianco e limone o al gelato. La pungente acidità del limone che penetra attraverso la dolce innocenza del cioccolato bianco è una combinazione deliziosa.

Il migliore cioccolato per la cannabis

Lemon Shining Silver Haze
Lemon Skunk x Shining Silver Haze
600 - 650 gr/m2
80 - 140 cm
9 - 10 Settimane
THC: 21%
Sativa 75% Indica 25%
650 - 700 gr/plant
130 - 170 cm
Metà ottobre
Bilanciato, Frastornante, Lucido

Acquista Lemon Shining Silver Haze

  • Cioccolato al latte e cannabis

Con aromi di uva e vaniglia, la Wedding Crasher è perfetta da affiancare al buono e classico cioccolato al latte. Per ottenere i migliori risultati, vi consigliamo di usare un cioccolato al latte con aromi fruttati per far risaltare il retrogusto di frutti di bosco di questa varietà di cannabis.

Il migliore cioccolato per la cannabis

Wedding Crasher
Wedding Cake x Purple Punch
450 - 500 gr/m2
150 - 180 cm
9 - 10 Settimane
THC: 21%
Sativa 55% Indica 45%
550 - 600 gr/plant
160 - 200 cm
Fine ottobre
Esilarante, Fisicamente Rilassante

Acquista Wedding Crasher

  • Cioccolato fondente e cannabis

Caratterizzato da un sapore amaro piuttosto pronunciato, il cioccolato fondente (preferibilmente una varietà con circa il 70% di cacao) si sposa perfettamente con una varietà come la 180 Diesel Automatic. Il potente gusto di gasolio con un pizzico di agrumi si abbina magnificamente alle classiche note del cioccolato fondente di qualità, come ad esempio quelli al caffè, noci tostate o frutta secca.

Il migliore cioccolato per la cannabis

Diesel Automatic
Diesel x Ruderalis
325 - 375 gr/m2
40 - 70 cm
8 - 10 Settimane
THC: 14%
Sativa 40% Indica 30% Ruderalis 30%
60-110 gr/plant
60 - 110 cm
13 to 14
Calmante, Lucido

Acquista Diesel Automatic

Consigli per abbinare cioccolato e cannabis

Se vi piace la combinazione, potete stare certi che ne rimarrete estasiati. Ovviamente, i gusti cambiano da persona a persona e quello che piace a voi potrebbe non piacere ad altri. Detto questo, ecco alcuni suggerimenti per godervi la combinazione di cioccolato e cannabis secondo le vostre preferenze.

  • Lasciate che il cioccolato si sciolga sulla lingua per qualche secondo

Al momento di combinare cannabis e cioccolato, avete due opzioni. Fate una boccata di fumo e poi mangiate un pezzo di cioccolato, lasciando che i sapori si mescolino stuzzicando i sensi. Oppure, potete mettere un pezzo di cioccolato sulla lingua e lasciarlo sciogliere per pochi secondi. Una volta che si sarà ammorbidito, fate una boccata di fumo per valorizzare al massimo i due sapori.

  • Provate a vaporizzare per mantenere inalterati i terpeni

La vaporizzazione delle cime mantiene inalterati i sapori dei terpeni. Lo stesso vale con la vaporizzazione dei concentrati, ma fate attenzione! Il sapore corposo di un concentrato può coprire l’aroma di alcune varietà di cioccolato. Se preferite, potete anche fumare un bong o una canna, ma l’esperienza sarà meno saporita sotto il profilo dei terpeni. Tuttavia, l’inalazione del fumo genera un sapore che si sposa molto bene con alcune varietà di cioccolato fondente.

  • La sperimentazione è cruciale

È buona norma provare almeno tre diversi tipi di cioccolato insieme alla cannabis. Non importa se sarà bianco, fondente, al latte, di tre tipi uguali ma prodotto da diverse aziende o con concentrazioni di cacao variabili. Allo stesso modo, scegliete almeno tre varietà con profili aromatici contrastanti. Assicuratevi di provare ogni qualità di cioccolato con ogni varietà. Più proverete e più facile sarà riconoscere quali profili si adattano meglio al vostro palato.

Cannabis e cioccolato: Un’esplosione di sapori tutta da provare

Non solo il cioccolato ha una composizione chimica che aumenta il potenziale della cannabis, ma è un modo eccellente per i consumatori ricreativi ed olistici di mascherare il sapore forte se non è di loro gradimento. Inoltre, può rendere l’esperienza ancora più eccitante per tutti i sensi.

Sperimentare con cannabis e cioccolato può essere un'esperienza molto divertente, per cui usate le varietà che vi piacciono di più. Tuttavia, se volete bruciare le tappe e passare subito alle cose più buone, potete provare questa miscela paradisiaca: cioccolato accompagnato dalla varietà dolce e zuccherina Chocolate Haze. Il connubio perfetto per vivere appieno l'esperienza di combinare cannabis e cioccolato.

External Resources:
  1. Marijuana and chocolate https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov
Liberatoria:
Questo contenuto è solo per scopi didattici. Le informazioni fornite sono state tratte da fonti esterne.