Una guida completa mese per mese per coltivare cannabis all'aperto nel Regno Unito.

Indice:

La coltivazione della cannabis all'aperto pone una serie di sfide a seconda dell'area geografica in cui si svolgono le operazioni. Occorre tenere in considerazione ogni aspetto, dai parassiti presenti sul territorio alla varietà più adatta per un determinato clima. Seguite la nostra semplice guida per aumentare le probabilità di ottenere una piantagione sana e rigogliosa all'aperto nel Regno Unito.

COLTIVARE CANNABIS NEL REGNO UNITO

Quando si coltiva cannabis all'aperto nel Regno Unito, uno degli elementi atmosferici costanti è: la pioggia! Difficilmente le vostre piante soffriranno la sete o resteranno bruciate dal sole. Il Regno Unito è interessato da un clima temperato, con inverni freddi e umidi, ed estati calde e piovose. Gli eventi climatici estremi sono molto rari, ma talvolta possono verificarsi inondazioni e periodi di siccità. Il Regno Unito sperimenta in media 133 giorni di pioggia e 1350 ore di sole all'anno. Questo particolare equilibrio fornisce alle piante tutte le risorse essenziali per crescere al meglio.

Il Regno Unito può essere suddiviso in quattro settori climatici:

Sud-est: Quest'area è caratterizzata da inverni freddi e pungenti e da estati secche, calde e piacevoli. I venti continentali mantengono l'ambiente relativamente asciutto. Il sud-est comprende Londra, Brighton, Cambridge e Norwich.

Sud-ovest: Questa zona è dominata da inverni miti e piovosi, contrapposti ad estati calde ed umide. I venti tropicali provenienti da sud prolungano la stagione di coltivazione. Rientrano in quest'area la Cornovaglia, Devon, Bristol e Cardiff.

Nord-ovest: Qui gli inverni sono miti e le estati fresche. I venti marittimi provocano numerose piogge nel corso dell'anno. Questa regione comprende Irlanda del Nord, Galles settentrionale e Scozia occidentale.

Nord-est: I venti polari del nord generano inverni rigidi ed estati fresche, piogge costanti e una breve stagione di coltivazione. Quest'area include Newcastle, York, Edimburgo e Aberdeen.

GROWING CANNABIS NETHERLANDS

LA GANJA È LEGALE NEL REGNO UNITO?

Purtroppo, per quanto riguarda le leggi sulla cannabis, il Regno Unito resta piuttosto indietro rispetto alle nazioni europee più progressiste. Il governo considera la cannabis come sostanza di classe B, pertanto il semplice possesso può condurre ad un massimo di 5 anni di reclusione e a multe illimitate, o entrambi. La coltivazione e la compravendita di cannabis sono puniti con la reclusione fino a 14 anni e con multe illimitate, o entrambi.

Nonostante le leggi draconiane attualmente in vigore nel Regno Unito, la situazione sta migliorando. I prodotti contenenti CBD sono ampiamente disponibili nei negozi, purché contengano dosi di THC inferiori allo 0,2%. Inoltre, dal 2018 i medici sono autorizzati a prescrivere prodotti contenenti cannabis. Nel 2019, il Servizio Sanitario Nazionale del Regno Unito (NHS) ha ricevuto il via libera per iniziare a prescrivere prodotti a base di cannabis per trattare la sindrome Lennox–Gastaut e la sindrome di Dravet.

Tuttavia, il Regno Unito ha ancora molta strada da fare per raggiungere i livelli di alcuni stati europei ed americani.

UNA GUIDA PER COLTIVARE CANNABIS ALL'APERTO NEL REGNO UNITO

Ci concentreremo in generale su sud-est, sud-ovest, nord-est e nord-ovest, soffermandoci di tanto in tanto su specifiche aree. Vi sarà utile svolgere delle ricerche più approfondite sulla vostra zona, per essere sicuri di avere un quadro completo dell'ambiente di coltivazione.

MARZO

Lunghezza del giorno 1°marzo: 10h 57m
Temperatura media: 3–10°C

Il mese di marzo sancisce l'inizio della primavera. In questo periodo il clima è ancora piuttosto freddo in tutta la nazione. Comunque, è possibile avviare la propria piantagione indoor. Fate germogliare i vostri semi e sistemate le plantule sotto delle luci LED o su un davanzale soleggiato.

Cominciate ad eliminare le erbacce dalle aiuole e aggiungete al terreno del compost di alta qualità. Create degli strati di paglia o pezzi di corteccia, per trattenere l'umidità ed evitare la ricomparsa di erbe infestanti. Se state coltivando in vasi, aggiungete al loro interno un po' di compost. Iniziate a pulire la vostra serra, se avete la fortuna di possederne una. Rimuovete eventuali alghe dai pannelli in vetro, eliminate qualsiasi detrito e preparatevi ad ospitare le piante di cannabis nelle settimane seguenti.

Alcuni microclimi nel Regno Unito consentono di coltivare all'aperto anche durante il mese di marzo. In zone come Isole Scilly, Anglesey, Dungeness e attorno alle montagne del Cairngorms, le ultime gelate terminano solitamente a fine febbraio. Prestate molta attenzione alle previsioni meteo per capire se vale la pena correre il rischio. Conservate alcune piante di riserva indoor, per ogni evenienza.

How To Grow Cannabis Outdoors - UK

APRILE

Lunghezza del giorno 1° aprile: 12h 59m
Temperatura media: 5–13°C

Ad aprile si verifica un sostanziale miglioramento del clima e un aumento dell'intensità solare. Iniziano ad emergere diverse specie vegetali, tra cui campanule, aglio orsino ed altri fiori aromatici primaverili. Aprile porta con sé un piacevole tepore, ma il gelo rappresenta ancora un rischio da non sottovalutare. In molte zone i coltivatori dovranno custodire le piante indoor, esponendole a luce artificiale, o posizionarle sul davanzale per qualche settimana. Chi possiede una serra potrà spostare le piante all'interno di questa struttura durante il mese di aprile.

Ricordatevi di innaffiare le plantule solo quando la parte superficiale del terreno è completamente asciutta, evitando irrigazioni eccessive. Ripulite il giardino e tenere le erbe infestanti sotto controllo. Ad aprile potrete piantare alcune robuste piante da consociazione, tra cui menta piperita, millefoglie, coriandolo e calendula. Queste specie inizieranno a fiorire nei mesi successivi, distraendo i parassiti e attirando gli insetti benefici. Esaminate con attenzione le aiuole e rimuovete le erbacce manualmente appena le individuate.

How To Grow Cannabis Outdoors - UK

MAGGIO

Lunghezza del giorno 1° maggio: 14h 53m
Temperatura media: 8–16°C

Nelle regioni costiere le ultime gelate termineranno all'inizio di maggio. Tuttavia, le zone centrali—East e West Midlands—e la Scozia settentrionale dovranno attendere fino alla metà del mese. Se decidete di trasferire le piante all'aperto, la soluzione migliore è utilizzare dei vasi. I recipienti vi consentiranno di spostare le piante indoor o in serra, qualora le temperature notturne dovessero scendere sotto lo zero.

Chi coltiva nelle regioni del sud-est e sud-ovest deve controllare che la propria serra sia adeguatamente ventilata. Le ondate di calore occasionali possono causare un notevole aumento delle temperature all'interno di queste strutture, e di conseguenza danneggiare le piante.

Trasferite le plantule nei contenitori o nelle aiuole ricche di compost vitale e organico. Esso contiene tutti i microrganismi adatti a favorire lo sviluppo degli esemplari. Potete aggiungere funghi micorrizici al vostro substrato, per supportare la crescita dell'apparato radicale e migliorare l'assorbimento di sostanze nutritive.

Dopo aver spostato le piante all'aperto, innaffiatele e mantenetele idratate per tutta la durata del mese. Le aree a nord-ovest, nord-est e la Scozia settentrionale sono molto piovose nel mese di maggio. Se gli acquazzoni sono troppo frequenti, sistemate un telo sopra le aiuole o trasferite i vasi al chiuso, per evitare un'irrigazione eccessiva. Nelle zone a sud-est e sud-ovest le piogge sono meno abbondanti, pertanto i coltivatori possono installare un sistema di irrigazione a goccia o innaffiare manualmente le piante.

Inserite compost e vermicompost nelle aiuole e nei vasi, per fornire alle piante nutrimento a rilascio graduale per tutta la fase vegetativa. Usate un tè di compost o un fertilizzante a base di alghe in modo che gli esemplari ricevano tutti i minerali di cui hanno bisogno. In alternativa, potete mescolare al terreno Easy Boost Nutrizione Biologica, e innaffiare con Easy Grow Stimolatore della Crescita, per somministrare alle piante tutte le sostanze nutritive essenziali. Seguite le istruzioni indicate sulla confezione, per evitare eccessi e bruciature da nutrienti.

Inserite piante da consociazione più delicate, come la camomilla, per tenere alla larga i parassiti nel corso della stagione di coltivazione. Se nei dintorni circolano cervi o altri animali, installate apposite recinzioni e reti di protezione.

How To Grow Cannabis Outdoors - UK

GIUGNO

Lunghezza del giorno 1° giugno: 16h 20m
Temperatura media: 11–19°C

L'estate è ufficialmente iniziata! A giugno si verifica un innalzamento della temperatura e le ore di luce aumentano notevolmente. Il rischio di gelate è ormai passato in tutta la nazione, tranne in alcune aree delle Highland scozzesi. Le piante di cannabis in fase vegetativa iniziano ad accrescere le loro dimensioni—e avranno quindi bisogno di maggiori quantità di acqua e sostanze nutritive. Nelle zone a sud-est e nord-est le piogge tendono a diminuire drasticamente nel mese di giugno. Verificate il corretto funzionamento del sistema di irrigazione e, per risultati ottimali, somministrate acqua al mattino e alla sera.

Rimuovete le erbacce persistenti, per evitare che prelevino sostanze nutritive dal terreno. Per rafforzare la naturale barriera contro le piante infestanti, aggiungete altri strati di pacciame, man mano che il materiale si decompone.

Le vostre piante, ormai adulte, saranno sufficientemente forti e potranno essere sottoposte a tecniche di training. Eseguite il low-stress training (LST) per mantenere gli esemplari bassi e compatti. Questa è una scelta ideale per chi desidera coltivare nel Regno Unito con la massima discrezione.

How To Grow Cannabis Outdoors - UK

LUGLIO

Lunghezza del giorno 1° luglio: 16h 33m
Temperatura media: 13–22°C

Il mese di luglio si colloca all'apice della stagione estiva. Questo mese vanta le temperature più calde, e anche le giornate più lunghe dell'anno. Le piante, ancora in fase vegetativa, continueranno a crescere sviluppando nuove foglie a ventaglio e ancorando le radici in profondità nel terreno. Durante il mese di luglio, i coltivatori nelle zone a nord-ovest potranno beneficiare di circa 100–300mm di pioggia—una quantità sufficiente per ridurre al minimo le irrigazioni. Tuttavia, nel resto del Paese i rovesci saranno decisamente scarsi. Continuate quindi ad innaffiare gli esemplari, soprattutto quelli all'interno delle serre, e non lasciate mai le piante senza la giusta razione di acqua.

Dedicate un po' di tempo ad una passeggiata mattutina rilassante attorno alla piantagione. Ispezionate le foglie a ventaglio, per individuare eventuali segni di carenze nutritive. Solitamente i primi sintomi includono l'ingiallimento delle foglie, aspetto cadente dell'intera chioma, e arricciamento dell'estremità delle foglie. Scoprite come individuare e trattare le carenze nutritive qui.

Dovrete inoltre fare attenzione alle invasioni dei parassiti più comuni, come mosche bianche e afidi. In presenza di poche unità, rimuovete gli insetti manualmente. In caso di infestazione diffusa, applicate metodi di controllo biologici, ad esempio introducendo insetti benefici.

Continuate a sottoporre le piante a training, cercando di mantenere omogenea la chioma, per fornire alle nuove cime un'esposizione alla luce ottimale. A fine luglio potrete effettuare alcuni piccoli ritocchi, ma interrompete il training all'inizio della fioritura, altrimenti rischiate di danneggiare le piante.

How To Grow Cannabis Outdoors - UK

AGOSTO

Lunghezza del giorno 1° agosto: 15h 23m
Temperatura media: 13–21°C

Questo è l'ultimo mese estivo. Le temperature e le ore di luce iniziano a diminuire. Le piante di cannabis percepiscono la riduzione dell'intensità solare, ed avviano il processo di fioritura.

Le piante in fase di fioritura hanno bisogno di una quantità inferiore di azoto, e di fosforo e potassio in dosi elevate. Per soddisfare queste esigenze, dovrete modificare il vostro schema di somministrazione delle sostanze nutritive. Arricchite il terreno con vermicompost, farina di alghe e farina di ossa, per creare una formula a rilascio graduale. Irrigate regolarmente con Easy Bloom Stimolatore della Fioritura, per fornire livelli adeguati di potassio, calcio e magnesio.

Quando i fiori iniziano ad emergere, l'umidità può diventare un problema. Le cime compatte e resinose rappresentano un habitat ideale per la muffa. Nel Regno Unito i livelli di umidità possono raggiungere il 90% durante il mese di agosto. Somministrate acqua attorno alle piante, senza bagnare direttamente i fiori. Ventilate adeguatamente le serre.

La defogliazione è un'arma eccellente nella lotta contro la muffa. Questa tecnica prevede la rimozione di varie foglie a ventaglio, allo scopo di migliorare il ricircolo dell'aria tra la chioma degli esemplari. La defogliazione è utile anche per permettere ai raggi del sole di raggiungere le cime più interne.

How To Grow Cannabis Outdoors - UK

SETTEMBRE

Lunghezza del giorno 1° settembre: 13h 32m
Temperatura media: 11–18°C

Le temperature e le ore di luce continuano a diminuire. i fiori si avviano verso la maturazione. L'aria sarà inondata da piacevoli fragranze emanate dai terpeni aromatici. Seppur deliziosi, questi odori possono attirare insetti indesiderati. Per fortuna le piante da consociazione che avevate seminato all'inizio della stagione vi aiuteranno a limitare i danni. Potete anche raccogliere alcune di queste specie, come camomilla e lavanda, per preparare delle tisane rilassanti.

Le varietà indica a fioritura rapida saranno ormai prossime alla maturazione. Risciacquate le radici con acqua pura, almeno due settimane prima della raccolta. Procedete a raccolto, essiccazione e conciatura delle cime.

Nel mese di settembre le zone a sud-est e nord-est sono interessate da brevi acquazzoni. Continuate a somministrare acqua manualmente agli esemplari e controllate regolarmente il sistema di irrigazione, per essere sicuri che tutto funzioni perfettamente. Nel sud-ovest e nord-ovest cadono circa 100–500mm di acqua in questo periodo. Lasciate che la natura provveda ad innaffiare le piante, ma tenete a portata di mano un telone in caso di temporali intensi e prolungati.

How To Grow Cannabis Outdoors - UK

OTTOBRE

Lunghezza del giorno 1° ottobre: 11h 36m
Temperatura media: 8–14°C

In ottobre le foglie iniziano a cadere dagli alberi e le temperature si abbassano notevolmente. L'autunno è arrivato, l'inverno è appena dietro l'angolo e la stagione di coltivazione giunge al termine.

Concentrate la vostra attenzione sulle varietà sativa a fioritura tardiva. Somministrate le giuste quantità di nutrimento ed acqua, e mantenete una adeguata ventilazione. Eseguite la defogliazione man mano che emergono nuove foglie a ventaglio. Durante il mese di ottobre piove in quasi tutto il Regno Unito. Tuttavia, chi coltiva in aree come Irlanda del Nord, nord-ovest e sud-ovest, dovrà continuare ad innaffiare le piante manualmente.

I coltivatori di Scozia centrale, Inghilterra centrale e della parte a sud di Londra dovranno fare attenzione ad eventuali gelate prima del raccolto. Esaminate i fiori maturi per individuare segni di muffa, e consultate la nostra guida sulla muffa in caso di cime dall'aspetto anomalo.

Raccogliete, potate ed essiccate le cime. Ora è il momento di rilassarsi ed assaggiare i frutti del vostro duro lavoro!

How To Grow Cannabis Outdoors - UK

PRO E CONTRO DELLA COLTIVAZIONE DI CANNABIS ALL'APERTO NEL REGNO UNITO

Sicuramente le piogge frequenti possono risultare fastidiose. Tuttavia, questa abbondanza di acqua, gestita correttamente, può mantenere le piante sane e lussureggianti!

Pro:

• Piogge abbondanti
• Clima prevalentemente asciutto durante la fase finale della fioritura
• I coltivatori sono già preparati agli occasionali episodi di maltempo, ed hanno a disposizione teloni, ventole ed altra attrezzatura

Contro:

• Le piogge eccessive possono causare marciume radicale e danneggiare i fiori
• Le leggi draconiane inducono a coltivare cannabis con la massima discrezione

LE 3 MIGLIORI VARIETÀ RQS DA COLTIVARE ALL'APERTO NEL REGNO UNITO

Date un'occhiata alle tre migliori varietà da coltivare nel Regno Unito.

Northern Light — Coltivabile in qualsiasi parte del Regno Unito

Famosa in tutto il mondo per il suo illustre patrimonio genetico, Northern Light è in grado di adattarsi facilmente al clima estivo umido e piovoso del Regno Unito. Questa varietà indica pura genera uno sballo confortante a livello fisico, alimentato da livelli di THC pari al 18%. I terpeni speziati e fruttati rendono gli effetti ancora più piacevoli. Preparatevi a raccogliere tra i 575–625g/pianta dopo una fioritura di 7–8 settimane.

Northern Lights

Northern Light

Northern Light

Genetic background Northern Light S1
Yield indoor 500 - 550 gr/m2
Height indoor 100 - 160 cm
Flowering time 7 - 8 weeks
THC strength THC: 18% (aprox.) / CBD: Medium
Blend 0% Sativa, 100% Indica, 0% Ruderalis
Yield outdoor 575 - 625 g/per plant (dried)
Height outdoor 180 - 220 cm
Harvest time Late September
Effect A combination of stoned + high
 

Buy Northern Light

Haze Berry — Per i coltivatori del sud-ovest

Chi abita nelle zone più calde del sud-ovest può coltivare ceppi sativa a fioritura prolungata. Haze Berry offre uno sballo stimolante a livello cerebrale, terpeni al gusto di bacca e rese abbondanti. Gli esemplari possono produrre 650g di cime ciascuno, dopo una fioritura di 9–11 settimane, sia in aiuole che all'interno di vasi.

Haze Berry

Haze Berry

Haze Berry

Genetic background Blueberry x Shining Silver Haze
Yield indoor 525 - 575 gr/m2
Height indoor 60 - 100 cm
Flowering time 60 - 100 weeks
THC strength THC: 20% (aprox.) / CBD: Low
Blend 80% Sativa, 20% Indica, 0% Ruderalis
Yield outdoor 600 - 650 g/per plant (dried)
Height outdoor 160 - 180 cm
Harvest time Finals d‘octubre
Effect Extremely stoned long-lasting & body relaxing
 

Buy Haze Berry

 

Critical — Per i coltivatori del nord

Non tutti i coltivatori del Regno Unito possono beneficiare di un tepore come quello che pervade il sud-ovest del Paese. Chi vive nella Scozia settentrionale e nelle Highlands ha bisogno di una pianta che possa tollerare una stagione di coltivazione breve e il clima freddo—come la Critical. Questa varietà discende da ceppi Afghani e Skunk, e genera uno sballo equilibrato, che stimola la mente e rilassa il corpo. Grazie alla struttura indica folta e cespugliosa, e al solido patrimonio genetico, Critical è in grado di resistere al freddo senza problemi. Potrete ottenere 600–650g/pianta dopo 7–9 settimane di fioritura.

Critical

Critical

Critical Royal Queen Seeds

Genetic background Afghani x Skunk
Yield indoor 500 - 550 g/m2
Height indoor 80 - 140 cm
Flowering time 7 - 8 weeks
THC strength THC: 18% (aprox.) / CBD: Low
Blend 40% Sativa, 60% Indica
Yield outdoor 500 - 550 g/per plant (dried)
Height outdoor 180 - 220 cm
Harvest time Late September
Effect Stoned, physically and mentally
 

Buy Critical

ANCHE VOI POTETE COLTIVARE CANNABIS ALL'APERTO NEL REGNO UNITO

Molte varietà di cannabis crescono sane e forti nel Regno Unito, offrendo rendimenti soddisfacenti anno dopo anno. Le piogge frequenti mantengono le piante idratate e rigogliose—bisogna però avere a disposizione un riparo in caso di rovesci intensi e prolungati. In alcune aree la stagione di coltivazione è più breve, ma è possibile installare delle serre per prolungare la stagione e coltivare anche ceppi sativa senza troppe difficoltà. Coltivando nel Regno Unito vi troverete ad affrontare diverse sfide, tutte facilmente superabili: dovete solo essere preparati e pronti ad agire.

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.