Ci sono una miriade di modi per consumare la cannabis, dal fumare le canne e tirare di bong fino alla preparazione di torte in cucina. Tuttavia, ogni metodo offre vantaggi unici ed effetti singolari.

Sia la somministrazione orale che quella sublinguale consegnano la cannabis attraverso la bocca, ma nonostante siano un metodo di assunzione simile, queste vie determinano un inizio, una durata e un'intensità degli effetti notevolmente differenti.

Scopri di seguito le principali differenze tra la cannabis orale e sublinguale e come sfruttare queste vie di somministrazione a tuo vantaggio.

Quali sono le alternative al fumare la cannabis?

Molti consumatori di cannabis amano fumare le canne. La sensazione viscerale del fumo amaro nei polmoni aggiunge qualcosa all'esperienza. Inoltre, sbriciolare, rollare ed accendere una canna sono rituali sociali a sé stanti. Questa pratica ha semplicemente qualcosa di meditativo e familiare.

Tuttavia, alcuni consumatori di cannabis hanno un’antipatia per il fumo. Fortunatamente per loro, possono scegliere tra un sacco di modi differenti per usare l'erba. Alcune delle migliori alternative al fumo includono:

  • Vaporizzazione: La vaporizzazione utilizza temperature più basse rispetto al fumo. La mancanza di combustione si traduce in meno sostanze cancerogene e più sapore d’erba.
  • Edibili (orali): Ci sono moltissimi edibili tra cui scegliere, incluse le torte, caramelle gommose, capsule, compresse e molto altro. Questo metodo di somministrazione richiede un po' di tempo per attivarsi, ma l'esperienza dura molto più a lungo.
  • Sublinguale: Questo si riferisce semplicemente al posizionamento di tinture, oli, estratti o strisce sotto la lingua, dove si diffondono direttamente nel flusso sanguigno.

Cos'è l’assunzione orale di cannabis?

Non hai mai sentito parlare di assunzione orale? Pensa agli edibili. Questo metodo di somministrazione si riferisce semplicemente a mangiare, bere o ingerire cannabinoidi in qualsiasi altro modo. Alcuni consumatori preferiscono cucinare brownies alla cannabis, mentre altri apprezzano la semplicità di ingerire un paio di capsule.

Indipendentemente dal metodo scelto, i cannabinoidi assunti per via orale finiscono tutti nello stesso posto: lo stomaco. Questo percorso più lungo distingue gli edibili dagli altri modi per consumare la cannabis. Invece di entrare direttamente nella circolazione sistemica, i cannabinoidi assunti per via orale sono soggetti al metabolismo di primo passaggio. Questo percorso comporta l'elaborazione nel fegato, dove il nostro organo disintossicante converte il THC nel potente 11-idrossi-THC, insieme ad altri metaboliti inattivi.

Il metabolismo di primo passaggio crea una situazione paradossale. La somministrazione orale porta solo ad un assorbimento che arriva fino al 20% del THC[1] consumato, ma gli edibili producono un effetto molto più potente. Il motivo? Perché l'11-idrossi-THC ha un potenziale psicotropo nettamente maggiore. Non solo compensa il THC perso nell'intestino e nel fegato, ma supera anche l'effetto di alterazione mentale prodotto dalla cannabis fumata.

Oral vs Sublingual Cannabis: Which Intake Method Is Better?

I benefici dell'assunzione per via orale

Allora, perché alcuni consumatori di cannabis preferiscono i brownies rispetto ai bong? I principali vantaggi dell'assunzione orale di marijuana includono:

  • Aumento della potenza: Le persone sono attratte dagli edibili per i loro effetti potenti. I consumatori ricreativi adorano le proprietà psichedeliche dell'11-idrossi-THC, scoprendo che il metabolita li porta in luoghi in cui il normale THC non arriva. Gli edibili svolgono anche un ruolo importante in un contesto medicinale ed aiutano alcuni consumatori di marijuana medica a trovare maggior sollievo rispetto alla cannabis inalata.
  • Comparsa degli effetti più lenta: Gli edibili impiegano un po' di tempo per entrare in azione. Dopotutto, i cannabinoidi devono viaggiare attraverso l'intestino ed il fegato. Mentre alcune persone evitano gli edibili per questo motivo, altri apprezzano questa caratteristica. Puoi mandare giù una capsula o una caramella gommosa mentre sei in treno diretto verso casa e diventare sballato una volta arrivato a destinazione. L'attesa può aggiungere suspense all'esperienza, anche se questo non si rivela un grosso problema per coloro che non hanno impegni durante la giornata.
  • Durata maggiore: Gli edibili impiegano più tempo a stabilizzarsi, ma forniscono anche un effetto psicotropo più duraturo. Nel complesso, l'esperienza tende a durare tra le 6–8 ore. Le concentrazioni massime di 11-idrossi-THC nel sangue si verificano intorno alle tre ore, dopo le quali gli utenti provano un piacevole effetto residuo.

Che cos'è l'assunzione di cannabis per via sublinguale?

Hai mai visto persone assumere l'olio di CBD sotto la lingua? Lo stesso principio si applica anche all'olio di THC e alle tinture—a differenza del CBD, questi prodotti ti renderanno abbastanza sballato.

L'assunzione sublinguale si riferisce semplicemente al posizionamento di una sostanza sotto la lingua. Potrebbe sembrare strano—perché non semplicemente ingoiarlo? Bene, il tessuto sotto la lingua funge da barriera semipermeabile. Le molecole lipofile come il THC si diffondono facilmente attraverso questo strato di cellule epiteliali e tessuto connettivo nei capillari sottostanti.

Questa via garantisce ai cannabinoidi l'accesso immediato al flusso sanguigno. Questi capillari appartengono al sistema venoso sistemico. Ciò significa che le molecole applicate per via sublinguale eludono il metabolismo di primo passaggio. Il THC passerà attraverso la barriera emato-encefalica senza incontrare gli enzimi presenti nel fegato, che altrimenti lo trasformerebbero in 11-idrossi-THC. Inoltre, una quantità maggiore di THC raggiungerà la circolazione sistemica. La somministrazione sublinguale di cannabis aumenta notevolmente la biodisponibilità[2] dei cannabinoidi.

Oral vs Sublingual Cannabis: Which Intake Method Is Better?

I vantaggi dell'assunzione sublinguale di cannabis

L'assunzione sublinguale è vertiginosamente aumentata di popolarità nel mondo della cannabis. I principali vantaggi dell'assunzione sublinguale di cannabis includono:

  • Manifestazione rapida: Il THC sublinguale ha effetto in pochi minuti. Condivide un esordio simile al fumo e alla vaporizzazione, ma senza coinvolgere l’inalazione.
  • Facile da giudicare: Vari fattori possono influire sulla biodisponibilità della cannabis orale, rendendola imprevedibile. I prodotti sublinguali offrono maggiore precisione e minori fluttuazioni. Se assumi una striscia sublinguale da 10mg di THC, avrai una buona idea di cosa entrerà nel tuo flusso sanguigno.
  • Otterrai ciò che assumi: Hai assunto il THC e il metodo sublinguale rispetta quella scelta. Invece di coinvolgere il fegato e somministrarti una droga molto più potente, la somministrazione sublinguale di marijuana mantiene il THC intatto e familiare.
  • Durata rapida: A volte, vorrai solo sballarti senza sacrificare il resto della giornata. La cannabis sublinguale offre una rapida esperienza psicotropa. Potrai sederti e godertela per un'ora o due, dopodiché potrai iniziare a lavorare su qualsiasi cosa tu abbia programmato per il resto della giornata.

Cannabis orale vs sublinguale: Distinzioni fondamentali

La somministrazione orale e quella sublinguale offrono due modi completamente diversi per sperimentare la cannabis. Certo, entrambe comportano l'inserimento di prodotti a base di cannabis in bocca, ma le somiglianze finiscono qui. Di seguito, potrai dare un'occhiata alle differenze chiave tra entrambi i metodi per un rapido riepilogo dei loro effetti.

Comparsa degli Effetti

Quanto tempo impiega l'olio di THC a funzionare per via orale? I brownies? E le capsule? Quando si tratta di assunzione orale, preparati ad aspettare almeno 30–60 minuti. Se hai appena somministrato per via sublinguale, aspettati di provare gli effetti quasi subito (entro pochi minuti).

Biodisponibilità

La biodisponibilità si riferisce alla quantità di una sostanza che accede alla circolazione sistemica. La cannabis assunta per via orale offre una scarsa biodisponibilità—solo il 20% circa dei cannabinoidi entra nel flusso sanguigno. D’altro canto, la somministrazione sublinguale offre almeno tre volte il tasso di assorbimento[3].

Durata

La durata si riferisce alla durata dello sballo. Uno sballo proveniente dalla cannabis assunta per via orale può durare fino a 8 ore. Quindi, dopo aver mangiato un edibile, è meglio che allacci le cinture e che ti prepari a goderti il viaggio. Al contrario, l'esperienza sublinguale della marijuana finisce molto prima. Aspettati di rimanere sballato per circa un'ora prima di riatterrare sulla Terra.

Effetti

Gli edibili di cannabis offrono un'esperienza intensa ed unica. Non aspettarti una viaggio simile a quello che otterresti fumando una canna. È un'esperienza introspettiva e potente, non sempre adatta a feste od incontri sociali. I prodotti sublinguali offrono un effetto molto diverso, paragonabile al fumare o vaporizzare erba.

Consumo sublinguale vs orale: Qual è il metodo migliore per il THC e CBD?

La prossima volta che deciderai tra la tintura sublinguale e gli edibili, pensa davvero al tipo di esperienza che vuoi avere. Dopotutto, nessuno di questi metodi è migliore o peggiore dell'altro, dipende solo dalle tue preferenze. Se stai cercando uno sballo leggero, veloce ed efficiente, metti un po' di olio di THC sotto la lingua. Se vuoi immergerti in profondità e passare le prossime ore a fissare il soffitto, prepara un lotto di brownies ed aspetta che facciano effetto.

External Resources:
  1. Human Cannabinoid Pharmacokinetics https://www.ncbi.nlm.nih.gov
  2. Sublingual mucosa as a route for systemic drug delivery https://innovareacademics.in
  3. Sublingual mucosa as a route for systemic drug delivery https://innovareacademics.in
Liberatoria:
Questo contenuto è solo per scopi didattici. Le informazioni fornite sono state tratte da fonti esterne.

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.