LE MIGLIORI ALTERNATIVE AL FUMO DI CANNABIS

Fumare e vaporizzare sono i metodi per il consumo di cannabis più diffusi fra gli utenti ricreativi. L'inalazione diretta dei cannabinoidi attraverso i polmoni è efficiente e aumenta la biodisponibilità fino al 50% e oltre. Gli effetti si avvertono rapidamente, di solito già mentre si fuma. L'effetto del THC può durare anche un'ora o più, se si usa materiale potente.

I fiori e gli estratti di cannabis ricchi di CBD hanno effetto quasi immediato se fumati o vaporizzati, ma fumare e svapare non sono cose che vanno bene per tutti. Inoltre, ogni tanto è bene sperimentare le varie alternative al fumo. Gli utilizzatori di cannabis medica sono sempre stati più creativi e disposti a diversificare il modo in cui consumano la cannabis. Space cake e tinture di cannabis sono quindi tornate in scena. Diamo un'occhiata alle differenze tra le tinture sublinguali e l'ingestione orale di cannabis.

CHE COSA È SUBLINGUALE?

Sublinguale significa “sotto la lingua”. Applicando alcune gocce di tintura di cannabis o olio di CBD sotto la lingua, l'utilizzatore sperimenterà gli effetti benefici in circa 20 minuti. Al contrario della semplice deglutizione di oli o tinture, questo metodo evita il primo passaggio nel fegato.

Con l’assorbimento dei cannabinoidi sotto la lingua, il loro effetto non è alterato, diminuito o ritardato dai processi digestivi. L'applicazione sublinguale facilita l'ingresso nel sangue dei cannabinoidi e permette di ottenere risultati più prevedibili. Non è solo più efficiente rispetto a mangiare cannabis, ma è anche molto più facile da dosare sotto forma di tintura in un flacone contagocce.

Tintura Cannabis E Cbd Sotto La Lingua

PERCHÉ GLI ALIMENTARI RICHIEDONO COSÌ TANTO TEMPO PER AGIRE?

Il cibo infuso con cannabis tende ad avere una grande differenza di effetti fra i vari consumatori. A volte l’effetto viene atteso per molto tempo, poi arriva ma in modo blando e alla fine colpisce e può andare avanti anche troppo a lungo. Altre volte si può insinuare e un paio d'ore dopo aver mangiato qualche biscottino ti ritrovi improvvisamente bloccato sul divano.

Quando il fegato assorbe il THC lo converte dal Δ-9-THC in 11-idrossi-THC, che è in realtà più psicoattivo. Altre variabili per gli effetti comprendono quanto hai mangiato quel giorno e quanta tolleranza hai per gli alimentari con cannabis.

L'ingestione orale di cannabinoidi fornisce sempre risultati incoerenti. I dolcetti infusi con cannabinoidi preparati in modo professionale devono avere effetto, o dare sollievo, 1-2 ore dopo il consumo. Gli effetti a lento rilascio possono durare per 6-8 ore. Ci si può aspettare un effetto molto potente se si esagera con i dolcetti ad alto THC.

SOMMINISTRAZIONE PER VIA ORALE DELLA CBD

La somministrazione per via orale è la preferita da molti consumatori per via della sua semplicità. Il CBD può essere inserito in vari alimenti e bevande, in modo da dosarlo ed assumerlo facilmente nell'arco della giornata. Questo metodo è decisamente più salutare per i polmoni rispetto al fumare fiori ricchi di CBD. Inoltre, gli oli e i prodotti commestibili al CBD possono essere realizzati in concentrazioni molto più potenti.

La somministrazione di CBD per via orale prevede un percorso metabolico differente rispetto all'assunzione di cannabinoidi con il fumo o per via sublinguale. In quest'ultimo, il CBD penetra nel flusso sanguigno immediatamente e produce effetti istantanei, ma di breve durata. Il CBD per via orale invece deve attraversare il tratto digerente ed essere metabolizzato dal fegato. Questo tragitto più lungo verso la barriera ematoencefalica genera effetti tardivi, ma più duraturi.

Durante il difficile percorso attraverso il sistema digestivo, una parte del CBD si deteriora. Pertanto, per ottenere gli effetti desiderati, gli utilizzatori devono assumerne quantità maggiori, rispetto ad una formulazione concepita per essere fumata o ingerita per via sublinguale. Ad ogni modo, se il cannabinoide viene sospeso in una formula liposomiale, la biodisponibilità del CBD può essere aumentata.

I liposomi sono sostanzialmente piccoli contenitori che trasportano in tutta sicurezza il cannabinoide lungo il tratto digestivo, fino alle cellule di destinazione. Questi vettori a forma sferica sono composti da uno o più strati di fosfolipidi, formati da colesterolo e fosfolipidi naturali e atossici. Usando una formula liposomiale orale, una maggiore percentuale di CBD ingerito raggiungerà il sito di destinazione.

Cbd Prodotti Di Royal Queen Seeds

OLIO DI CBD

L'olio di CBD è la tintura sublinguale più ampiamente disponibile oggi sul mercato. I migliori prodotti utilizzano oli vegetali come solventi per migliorare sia il gusto, sia la biodisponibilità del CBD biologico. L'infusione in oli rende inoltre possibile produrre una grande varietà di concentrazioni di olio di CBD. I prodotti con CBD più diffusi utilizzano olio di oliva e olio di semi di canapa.

Inoltre, poiché l’olio di CBD deriva dalla canapa e non è psicoattivo, risulta legale nella maggior parte dei paesi europei. Integrare il cannabidiolo nella propria dieta usando poche gocce di olio di CBD sotto la lingua è già diventato un trend per il benessere nel 2018. Comodi flaconi contagocce e capsule softgel di olio CBD sono soluzioni discrete per l’integrazione del nostro sistema endocannabinoide.

CIBO FATTO IN CASA CON THC

In California ci sono limiti di 100mg di THC per confezione e 10mg di THC per porzione di edible, ma qui in Europa la rinascita della space cake fatta in casa è già ben avviata. La cucina a base di cannabis e i dolci psicoattivi stanno vivendo una rinascita. Le vecchie glorie come i brownies infusi con cannabis e le decadenti space cake sono modi per consumare cannabis in modo discreto durante eventi e momenti sociali. Un pizzico di curry o una salsa infusa di cannabis può essere offerta a cena, al giusto tipo di festa.

Gli edible industriali ad alto contenuto di THC non sono ammessi negli Stati Uniti. E non hanno mai avuto un grande supporto anche altrove, quindi se vuoi andare a fondo e consumare una dose elevata di THC dovrai cucinare da solo le tue squisitezze.

E QUINDI QUAL È IL MODO MIGLIORE DI ASSUMERE CANNABIS? INGESTIONE O SUBLINGUALE?

Per rispondere a questa domanda devi considerare cosa vuoi ottenere dalla tua esperienza. Dosare una tintura di cannabis o di CBD sublinguale è un modo molto efficiente, facile e discreto di usare cannabis. Questo è particolarmente vero se sei in viaggio o in movimento. Gli effetti rapidi dell’assunzione sublinguale sono spesso preferiti da chi cerca un effetto immediato, oppure per mantenere gli effetti di un'applicazione terapeutica già in corso.

L'ingestione orale di cannabis non offre invece effetti rapidi. Ciò che offre sono effetti più potenti. Man mano che i cannabinoidi diventano lentamente disponibili e il THC viene convertito in una forma più psicoattiva, l'esperienza può risultare molto intensa ma il problema è la difficoltà nel dosare in modo uniforme le singole assunzioni.

Quindi, qual è il metodo migliore? Quello che si adatta alle tue reali esigenze.

Acquista CBD oil online

RQS CBD olio è disponibile in 10 ml, 30 e 50ml bottiglie in 3 differenti punti di forza di concentrazione: 2,5%, 4% e 10%.

Acquista CBD Oil

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out