💥5 SEMI EXTRA IN OMAGGIO spendendo 65 € durante il Black Friday con il codice BF22D32💥

By Marguerite Arnold


“Sballarsi” con la cannabis è un termine che significa molte cose. Quando fumi o consumi in altro modo cannabis con THC, la tua mente ed il tuo corpo si rilassano, questo è certo. Ma poco si sa sull’impatto generale della cannabis sulla creatività, poiché quest’ambito di ricerca non ha ancora studi formalizzati. Questo anche perché l’argomento risulta un po’ astratto.

Esiste uno stretto rapporto fra sballo e creatività, ed in effetti molte persone scelgono di assumere THC prima di creare od innovare qualcosa, che si tratti di scrivere una poesia, suonare musica, dipingere, andare a fare una corsa o, nel caso trattato da questo articolo, scrivere un diario.

Anche se non sappiamo molte cose su cannabis e creatività, quando siamo “sballati” la mente sembra creare connessioni diverse rispetto a quando non lo siamo.

Qui di seguito, esaminiamo anzitutto cosa significhi sentirsi sballati e come questo fenomeno possa stimolare la creatività ed il tipo di connessioni interiori ricercate al momento di scrivere i propri pensieri su un diario. In seguito, offriremo consigli su come ottenere il massimo dalla propria esperienza con il “diario dello sballo”.

Cosa significa essere sballati di cannabis?

Il processo biochimico dell’essere sballati dipende generalmente dal cannabinoide THC e dalla sua relazione con i recettori CB1 nel nostro corpo. Il THC è un agonista dei recettori CB1 che si lega a questi siti con un’affinità ancora maggiore rispetto ai composti prodotti dal nostro stesso corpo. Di conseguenza, il cannabinoide dà origine ad un’esperienza psicotropa generalmente definita da momenti di beatitudine e rilassamento, simile a quella vissuta con il fenomeno dello “sballo del corridore”.

Ora, la gamma di effetti e sensazioni risultanti dal fumo o da altro tipo di consumo di cannabis non dipende solo dal THC. La presenza di altri cannabinoidi e terpeni, per non parlare della particolare fisiologia di ciascun individuo, sono tutti fattori che giocano un ruolo in una percezione dello sballo che varia da persona a persona. Le esperienze possono risultare quindi diverse: euforiche, sociali e di beatitudine, oppure rilassanti e contemplative, ed anche con forti sensazioni di fame.

In altre parole, non esiste un modo univoco per descrivere l’essere sballati. Nonostante questo, una cosa su cui molti creativi concordano è che il consumo di cannabis dia origine ad un tipo di pensiero che si presta a generare nuove idee e diversi modelli di interpretazione della realtà.

Cosa significa essere sballati di cannabis?

Vantaggi di un diario

Colleghiamo ora tutto questo alla pratica di tenere un diario, anche detta “journaling”, che è un processo di costante annotazione dei pensieri, di avvenimenti o di idee. In un normale diario, molte persone desiderano anche incoraggiarsi a raggiungere i propri obiettivi. È più facile tenere traccia dei progressi e dei miglioramenti quando si scrive sempre ciò che si ha raggiunto, o si pianifica come farlo.

Tenere un diario è anche un modo per acquisire fiducia in sé stessi, migliorare le proprie capacità di scrittura e comunicazione, ridurre stress ed ansia.

Quest’attività è spesso consigliata a persone che hanno vissuto esperienze traumatiche, che hanno problemi di peso od stanno affrontando dipendenze, o che cercano nuove ispirazioni.

Infine, ovviamente, tenere un diario è un modo per raccontare la propria vita che aiuta anche a rafforzare la memoria. Quando si scrivono gli eventi della giornata, è necessario pensarli, analizzarli e trasformarli in parole scritte.

Le varie possibilità di un diario sotto l’effetto della cannabis

Tenere un diario mentre si è sballati può offrire diverse possibilità intriganti. Quando ci troviamo sotto l’influenza del THC, i pensieri possono essere più intensi, più focalizzati oppure divergenti (cioè non strutturati e senza restrizioni).

L’atto in sé è facile: assumi cannabis prima di sederti a scrivere. Ma chi usa regolarmente la cannabis per tenere un diario, spesso ha diversi rituali collegati a questo processo.

La creatività è una caratteristica che, per quanto ne sappiamo, è unica degli esseri umani. Il nostro cervello ci permette di trasformare idee astratte in realtà fisica, anche se “solo” sulla pagina scritta. La cannabis sembra aiutare questo processo creativo liberando il cervello dalle preoccupazioni quotidiane e permettendo ad esso di stabilire nuove linee di pensiero, spesso divergenti. Questo non finisce quando lo sballo termina. Molte persone, e non solo “scrittori” o creativi, hanno fatto affidamento sulla cannabis per cambiare direzione, pensare alle cose in modo diverso o risolvere problemi. I cinesi usavano la cannabis nel lontano 2.700 a.C. per “curare” la distrazione.

Sembra quindi chiaro che la cannabis possa aiutare la mente ad uscire dal mondo logico ed orientato ai processi per entrare in uno dove le cose sono un po’ più astratte.

Le varie possibilità di un diario sotto l’effetto della cannabis

Come tenere il diario mentre si è sballati

Per iniziare ad incanalare il tuo sballo in una gratificante sessione di scrittura del diario, è meglio definire un processo od un programma capaci di metterti nel giusto umore e stato d’animo.

Scegli un momento della giornata in cui puoi stare da solo per almeno dieci minuti o mezz’ora. Se scrivere su un quaderno speciale ti fa sentire bene, prendine uno. Se hai una penna od uno strumento da scrittura preferito, tienili insieme al tuo diario.

Se ti piace scrivere sul computer, crea una cartella speciale per i capitoli del diario ed etichettali per giorno, mese ed anno.

Alla gente piace spesso ascoltare musica mentre si scrive e quando si è sballati. Non esiste un particolare tipo di musica che migliori la scrittura di un diario, anche se provare a scrivere mentre si ascolta musica con molto testo può essere distraente. La musica classica, trance od altra musica che stimola le onde cerebrali è spesso una buona scelta, ma è interamente una scelta personale.

O forse, i suoni naturali come l’acqua che scorre, il soffiare del vento ed il cinguettio degli uccelli potrebbero creare la migliore colonna sonora per te. Con lo streaming musicale, trovare la giusta atmosfera è diventato facile: basta una rapida ricerca su YouTube o Spotify.

Anche la sperimentazione con diverse varietà di cannabis fa parte del processo. Molte persone che tengono un diario mentre sono sballate cercano l’effetto più energetico e cerebrale offerto da varietà che insieme al THC contengono anche terpeni tonificanti. Per questo motivo, suggeriamo una varietà come Mimosa, che viene spesso utilizzata dalle persone creative in cerca di ispirazione.

  • Tipi di diario dello sballo

Ci sono molti diversi tipi di diario. Il modo più semplice per iniziare è tenere una specie di diario degli eventi significativi che accadono. Attraverso il filtro della cannabis, questi possono assumere un significato meno lineare del previsto. Potresti anche preparare delle liste o scrivere i tuoi pensieri felici. Alcune persone scrivono le liste delle cose da fare il giorno successivo, altre scrivono citazioni divertenti o fonti di ispirazione. Altri ancora usano il diario come opportunità per scrivere poesie o racconti.

Il punto è coinvolgere la mente e mettere i pensieri per iscritto. A volte, se non hai voglia di scrivere, potrai anche tornare indietro e leggere le voci del diario precedenti per trarre nuova ispirazione.

  • Un diario dello sballo per raggiungere gli obiettivi

Molte persone usano il diario per aiutarsi a raggiungere i propri obiettivi. Ma anche questi obiettivi possono cambiare sotto l’influenza della cannabis.

Se usi cannabis e scrivi un diario per aiutarti a superare un blocco, cosa stai affrontando esattamente? A volte l’identificazione e l’annotazione del problema offrono una buona dose di chiarezza di per sé e costituiscono un precedente da ricordare per riuscire a superare meglio l’ostacolo. Anche se si trattasse di iniziare scrivendo soltanto il proprio nome più volte, il cervello, adeguatamente indirizzato dalla cannabis, troverà da solo la sua strada.

L’importante è ricordare è che non ci sono limiti, regole e, se vuoi, nemmeno grammatica.

Come tenere il diario mentre si è sballati

Suggerimenti per la scrittura del diario quando si è sballati

Non esiste un modo giusto o sbagliato di tenere un diario mentre si è sballati, ma è utile trovarsi in un luogo sicuro ed autosufficiente. Oltre all’odore dell’erba che brucia, potresti anche provare ad accendere una candela profumata o dell’incenso. Magari tieni con te il gatto che fa le fusa o rannicchiati sotto la tua coperta preferita. Gli scrittori usano qualsiasi tipo di astuzia per avviare il processo.

Qualunque sia il tuo metodo, fai sempre ciò che ti mette a tuo agio e che funziona bene. Quando guarderai indietro, anche di poche settimane o mesi, sarai sorpreso di quanto avrai ottenuto.

  • Possibili idee di partenza

Si dice spesso “scrivi di quello che sai e di ciò che vedi”. Se ti senti bloccato, puoi provare a cominciare scrivendo come ti fa sentire la cannabis. Ti senti felice o libero dallo stress? Ti piace il modo in cui il sole o la luna brillano nella tua finestra? Ti senti a tuo agio e la tua mente corre su orizzonti lontani?

Ma potresti anche iniziare a scrivere di ciò che ti infastidisce o di quali sono le tue aspirazioni.

A volte, ci si siede a scrivere lettere alle persone amate, o odiate, oppure che non si riesce a capire. Anche se non invierai mai questa lettera, scriverla ti permetterà di elaborare pensieri intensi che ti hanno motivato a farlo.

Potresti anche sentire che in realtà non ti piace “scrivere”, ma piuttosto scarabocchiare. Fallo. Magari mescola un po’. Stai creando un diario per te stesso, non per altre persone.

Il punto è che non importa da dove inizi. È il viaggio che conta.

Sul fronte della cannabis, ovviamente, è divertente sperimentare. Ma se scopri di aver appena usato una varietà che ti blocca sul divano piuttosto che stimolare la creatività, mettila da parte per un’altra volta.

Erba e diario: Un connubio perfetto?

Anche se hai iniziato questo processo con un’idea in mente, è probabile questa cambi nel tempo. Potresti notare che i tuoi sentimenti verso un’altra persona o situazione sono ora diversi. Potresti scoprire che questo processo ti consente di vedere un quadro più ampio quando devi prendere una decisione importante. Potrebbe essere che tenere un diario mentre sei sballato ti aiuti a chiarire le emozioni. Sarà sicuramente un modo per tenere traccia del tuo sviluppo, qualunque esso sia.

La conclusione è che scrivere un diario con l’aiuto dell’erba ti aiuta a saltare nel non familiare, nell’ignoto, stimolandoti ad agire (qualunque sia l’azione). Il tuo pensiero si evolverà su un piano diverso, ti permetterà di raccontare la tua storia e ti aiuterà a raggiungere un sorprendente senso di realizzazione, anche se l’unica persona che legge ciò che crei sei tu.

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.