By Luke Sumpter


La Fat Banana Automatic offre un ciclo di crescita rapido e risultati consistenti. Inoltre, dovrai solo aspettare qualche settimana per provare i suoi terpeni zuccherini e lo sballo stordente. Vuoi provare questa varietà nella tua stanza di coltivazione? Allora dai un'occhiata a questo report di coltivazione della Fat Banana Auto che troverai di seguito per prendere spunti.

Report di coltivazione della Fat Banana Auto: Elenco della strumentazione

Ho mantenuto questa coltivazione piccola e minima per dimostrare che si possono ottenere grandi risultati in uno spazio limitato. Puoi replicare questo report di coltivazione se vivi in un piccolo appartamento o gestisci una coltivazione guerrilla furtiva. Ecco l'attrezzatura che ho utilizzato:

  • Box: Secret Jardin DS120W 120 × 60 × 178cm
  • Lampade: MIGRO 200+
  • Ventilazione: Blauberg Turbo - E 100
  • Filtro: Filtro Prima Klima PK 100/125
  • Ventilatore: Ventilatore oscillante Koala x2
  • Umidificatore: Beurer LB 45
  • Terreno: Mix light biologico per autofiorenti
  • Contenitore: Air-Pot da 11 litri
  • Nutrienti: Nutriente Biologico RQS, BioBizz, formula di amminoacidi, estratto di alghe, estratto di aloe vera, formula di calcio/magnesio, formula di fioritura

Report di coltivazione della Fat Banana Auto

Report di coltivazione della Fat Banana Auto: Fase semenzale (1ª settimana)

Ho iniziato con la germinazione del seme di Fat Banana Auto e l’allestimento dell’area di coltivazione. Ecco cosa ho fatto:

Substrato di coltivazione: Per creare il mio terreno di coltura, ho aggiunto 10 litri di mix per autofiorenti, 5g di Mix Di Micorrize Easy Roots e 50g di Nutrizione Biologica Easy Boost in una grande busta di plastica e mescolato accuratamente. Ho quindi trasferito la miscela in un Air-Pot da 11 litri. Successivamente, ho preparato 2 litri di acqua ed raggiunto un pH di 6,5 utilizzando un misuratore di pH e un regolatore di pH. Cinque giorni dopo ho annaffiato nuovamente con un altro litro.

Germinazione: Ho fatto un piccolo foro nel centro della superficie del terreno, inserito il seme e coperto con un leggero strato di substrato. Ho quindi leggermente annaffiato per assicurarmi che il seme fosse inzuppato in modo da poter innescare la germinazione. Il germoglio è emerso quattro giorni dopo.

Illuminazione: Ho montato la lampada in cima alla grow box e l'ho sospesa a 35cm dal bordo dell'Air-Pot. L'ho accesa quando è emerso il germoglio ed ho lasciato il sistema in funzione per 24 ore al giorno per massimizzare la fotosintesi e la crescita delle piante.

Nutrienti: Durante questo periodo, il terreno di coltura ha fornito tutto ciò di cui la mia giovane piantina aveva bisogno per prosperare.

Ambiente: Durante la prima settimana ho misurato una temperatura media di 26°C e un'umidità relativa del 40%.

Stato della pianta: Alla fine della prima settimana, il germoglio ha mostrato sani cotiledoni verdi e le punte del primo paio di foglie vere. La piantina aveva uno stelo spesso ed un aspetto forte e vigoroso.

Fase semenzale (1ª settimana)
Fase semenzale (1ª settimana)

Report di coltivazione della Fat Banana Auto: Fase vegetativa (2ª–4ª settimana)

L'inizio ufficiale della fase vegetativa. Durante questo periodo, la mia pianta si è allungata ed ha sviluppato una solida base da cui presto sarebbero sbocciati i fiori.

2ª settimana

Durante la seconda settimana ho iniziato a nutrire la mia pianta di Fat Banana Auto con una soluzione nutritiva. Ho regolato leggermente la posizione delle mie luci ed impostato la temperatura e l'umidità.

Illuminazione: Ho continuato ad esporre la giovane piantina ad un ciclo di luce di 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per promuovere una crescita alla “fast and furious”. Ho regolato le luci in modo che si trovassero a 35cm dal punto più alto della piantina.

Nutrienti: Ho iniziato a fertilizzare durante la seconda settimana, mettendo insieme una formula ricca di azoto con molti oligoelementi per alimentare la produzione di foglie a ventaglio. Ecco la mia miscela per litro di acqua a pH regolato:

  • 4ml di stimolatore radicale
  • 2ml di estratto di aloe vera
  • 2ml di formula di amminoacidi

Ho nutrito la pianta con un litro di soluzione il secondo giorno della seconda settimana. Questa quantità ha completamente saturato il terreno di coltura senza segni di accumulo o drenaggio eccessivo.

Ambiente: Durante la seconda settimana sono riuscito a mantenere una temperatura media di 26°C (abbastanza per mantenere la pianta felice) e un'umidità relativa del 50%.

Stato della pianta: Alla fine della seconda settimana, il mio esemplare di Fat Banana Auto aveva sviluppato tre serie di lussureggianti foglie vere e raggiunto un'altezza di 10cm.

Fase vegetativa (2ª settimana)
Fase vegetativa (2ª settimana)

3ª settimana

La pianta ha continuato a crescere rapidamente ed aveva un aspetto estremamente sano. Durante la terza settimana ha sviluppato più foglie a ventaglio e guadagnato un po’ di altezza. Ho modificato leggermente la fertilizzazione per ottimizzare ulteriormente la crescita.

Illuminazione: Ho mantenuto le luci accese per 24 ore al giorno e la sorgente a 35cm dalla chioma mentre la pianta continuava a crescere in altezza.

Nutrienti: Ho aggiunto più azoto nella soluzione nutritiva per alimentare la crescita delle foglie. La mia soluzione (per litro d'acqua) era la seguente:

  • 2ml di estratto di aloe vera
  • 2ml di formula di aminoacidi
  • 2ml di estratto di pesce liquido

Ho nutrito la pianta con un litro di questa formula il primo giorno e il quarto giorno della terza settimana.

Ambiente: Ho mantenuto una temperatura media costante di 26°C e un'umidità relativa del 50%.

Stato della pianta: Alla fine della terza settimana la Fat Banana Auto aveva un aspetto felice, sano e rigoglioso. Ha prodotto diversi nuovi gruppi di foglie a ventaglio ed è salita a un'altezza di 21cm. Tutta la nuova crescita aveva un aspetto verde scuro e gli steli spessi e robusti.

Fase vegetativa (3ª settimana)
Fase vegetativa (3ª settimana)

4ª settimana

Durante l'ultima settimana della fase vegetativa ho iniziato a notare la comparsa dei prefiori. Ho continuato a fornire buoni livelli di azoto, ma ho anche introdotto una maggior quantità di potassio e fosforo, insieme ai micronutrienti, per facilitare la formazione dei fiori.

Illuminazione: Ho mantenuto la luce accesa con lo stesso programma di 24 ore al giorno.

Nutrienti: Per aiutare con la produzione di pre-fiori sani, ho messo insieme questa combinazione per litro di acqua a pH regolato:

  • 1,5ml di calcio/magnesio
  • 2ml di estratto di aloe vera
  • 2ml di estratto di amminoacidi
  • 2ml di estratto di pesce liquido
  • 1ml di formula per la fioritura
  • 1ml di formula di acido fulvico ed umico
  • 1ml di estratto di alghe

Ho somministrato un litro di questa miscela nel primo e quarto giorno della quarta settimana. Ho anche annaffiato la pianta con un litro d’acqua naturale ogni giorno quando lo strato superiore del terreno di coltura si asciugava.

Ambiente: Ho leggermente ridotto la temperatura a 25°C e l'umidità relativa è rimasta al 50%.

Stato della pianta: La pianta aveva raggiunto un'altezza di 41cm alla fine della quarta settimana, sviluppando una chioma densa e cespugliosa, con molti pre-fiori ai nodi.

Fase vegetativa (4ª settimana)
Fase vegetativa (4ª settimana)

Report di coltivazione della Fat Banana Auto: Fase di fioritura (5ª–9ª settimana)

La quinta settimana ha segnato l'inizio della fase di fioritura. Ho apportato modifiche all'umidità e alla nutrizione per incrementare le dimensioni dei fiori e ridurre il rischio di marciume o malattie.

5ª settimana

I pre-fiori sulla pianta hanno iniziato a gonfiarsi formando cime distinte e i rami hanno iniziato ad allungarsi in modo significativo. Ho modificato ancora una volta il profilo dei nutrienti per sostenere ulteriormente la formazione dei fiori ed ho eseguito una leggera defogliazione.

Illuminazione: Dopo aver immerso le piante con la luce per 24 ore al giorno durante la fase vegetativa, ho ridotto l'esposizione a 20 ore di luce e 4 ore di buio durante la fase di fioritura.

Nutrienti: Ecco il profilo nutritivo che ho utilizzato per la prima settimana di fioritura (per litro d'acqua):

  • 1,5ml di formula di calcio/magnesio
  • 2ml di estratto di aloe vera
  • 2ml di formula di amminoacidi
  • 1ml di formula per la fioritura
  • 1ml di formula di acido fulvico ed umico
  • 2ml di estratto di barbabietola da zucchero

Ho applicato un litro di questa formula il primo giorno e il quarto giorno della quinta settimana. Ho anche applicato un litro d’acqua naturale in ogni giorno in cui non fertilizzavo la pianta durante la settimana.

Ambiente: Ho tenuto la temperatura a 25°C per mantenere la pianta produttiva, ma ho abbassato leggermente l'umidità al 40% per prevenire la formazione di muffe sui fiori in via di sviluppo.

Stato della pianta: Ho defogliato leggermente la parte superiore della chioma durante la settimana per migliorare la penetrazione della luce. Alla fine della settimana, il mio esemplare di Fat Banana Auto era alto 72cm e possedeva molte cime cariche di pistilli color bianco brillante.

Fase di fioritura (5ª settimana)
Fase di fioritura (5ª settimana)

6ª settimana

La seconda settimana di fioritura ha visto le cime gonfiarsi leggermente. La pianta ha anche accumulato una certa altezza e ho notato un ulteriore sviluppo dei pistilli.

Illuminazione: Ho mantenuto un programma di fioritura di 20 ore di luce e 4 ore di buio.

Nutrienti: Ho applicato la seguente miscela di nutrienti nel primo e quarto giorno della sesta settimana. Ho anche continuato a somministrare alla pianta un litro di acqua a pH regolato ogni 24 ore.

  • 1,5ml di formula di calcio/magnesio
  • 2ml di estratto di aloe vera
  • 2ml di formula di aminoacidi
  • 1ml di formula per la fioritura
  • 1ml di formula di acido fulvico e umico
  • 2ml di estratto di barbabietola da zucchero
  • 2ml di estratto di alghe

Ambiente: Ho mantenuto una temperatura costante di 26°C. L'umidità era leggermente aumentata arrivando fino al 48%, ma non ha causato problemi durante questa fase della fioritura.

Stato della pianta: Ho eseguito la defogliazione nella parte inferiore della pianta. Rimuovendo le foglie a ventaglio più vecchie, la pianta ha indirizzato le energie verso i fiori in via di sviluppo. Alla fine della sesta settimana la pianta aveva raggiunto un'altezza di 88cm.

Fase di fioritura (6ª settimana)
Fase di fioritura (6ª settimana)

7ª e 8ª settimana

La fase di fioritura ha continuato a progredire bene. Le cime sono diventate più compatte, i tricomi hanno iniziato ad accumularsi e la pianta ha iniziato a emanare un odore forte.

Illuminazione: Ho continuato lo stesso programma di 20 ore di luce e 4 ore di buio.

Nutrienti: Ho aumentato le concentrazioni di nutrienti per fornire livelli più elevati di fosforo e potassio, aggiungendo quanto segue per litro d'acqua nei giorni uno e quattro della 7ª e 8ª settimana:

  • 1,5ml di formula di calcio/magnesio
  • 4ml di estratto di aloe vera
  • 4ml di formula di amminoacidi
  • 3ml di formula per la fioritura
  • 1ml di formula di acido fulvico e umico
  • 3ml di estratto di barbabietola da zucchero
  • 3ml di estratto di alghe

Ho anche aumentato il volume di irrigazione a 1,5 litri ogni 24 ore.

Ambiente: Ho registrato una temperatura media di 25°C e un'umidità relativa del 45%.

Stato della pianta: Ho defogliato la chioma superiore rimuovendo le foglie a ventaglio più vecchie che bloccavano la luce per esporre le cime in via di sviluppo ad una maggior quantità di luce. La pianta aveva un’altezza di 95cm.

Fase di fioritura (7ª e 8ª settimana)
Fase di fioritura (7ª e 8ª settimana)

9ª settimana

Dopo aver incrementato i nutrienti la scorsa settimana e aver osservato la maturità dei fiori, ho deciso di iniziare ad eseguire il risciacquo per migliorare la morbidezza e il gusto prima del raccolto.

Illuminazione: 20 ore di luce e 4 ore di buio.

Nutrienti: Ho smesso di somministrare qualsiasi sostanza nutritiva durante il risciacquo. Invece, ho somministrato 1,5 litri di acqua a pH regolato ogni 24 ore.

Ambiente: Ho registrato una temperatura costante di 25°C e un'umidità relativa del 47%.

Stato della pianta: La pianta è rimasta ad un'altezza di 95cm. Ho defogliato assiduamente, rimuovendo molte delle foglie a ventaglio inferiori e quelle che facevano ombra sulle cime nella chioma superiore.

Fase di fioritura (9ª settimana)
Fase di fioritura (9ª settimana)

Guida alla coltivazione della Fat Banana Automatic: Raccolta (fine 9ª settimana)

Ho raccolto la mia pianta di Fat Banana Auto alla fine della nona settimana usando le forbici da potatura ricurve per rimuovere e tagliare le cime ed avviare il processo di essiccazione e concia. Ho messo i miei fiori in un essiccatore per erbe aromatiche e li ho spostati in una stanza buia con una buona circolazione dell'aria e un'umidità relativa del 45%.

Le mie cime si sono completamente essiccate dopo 10 giorni e la resa è stata di 70g. Ho quindi trasferito le cime in barattoli per la stagionatura per sei settimane in modo da ottenere una fumata morbida e saporita.

Raccolta (fine 9ª settimana)
Raccolta (fine 9ª settimana)

Familiarizzare con la Fat Banana Automatic

La Fat Banana Automatic dimostra fino a che punto possono arrivare le autofiorenti. Questa varietà supera molte cultivar a fotoperiodo in termini di potenza e i suoi intensi sapori dolci e fruttati non hanno pari. Se stai cercando una varietà dalla crescita rapida che necessita di un intervento minimo e zero complicazioni, allora devi assolutamente provarla.

  • Genetiche della Fat Banana Automatic

La Fat Banana Auto deriva da un incrocio di varietà progenitrici Fat Banana e Cookies Auto. Entrambe hanno tramandato caratteristiche preziose che hanno reso la progenie potente ed unica. La Fat Banana originale ha portato in tavola alti livelli di THC e gusti fruttati, mentre la Cookies Auto ha contribuito al suo rapido tempo di crescita e ai terpeni zuccherini. Nel complesso, la Fat Banana Automatic presenta il 70% di genetiche indica, il 20% sativa e il 10% ruderalis.

Fat Banana Automatic
Fat Banana x Cookies Auto
375 - 450 gr/m2
70-100 cm
7 - 8 Settimane
THC: 22%
Sativa 20% Indica 70% Ruderalis 10%
90 - 175g/plant
80 - 120 cm
9-10 settimane dopo la germinazione
Calmante, Lucido

Acquista Fat Banana Automatic

  • Caratteristiche di crescita della Fat Banana Automatic

Puoi coltivare la Fat Banana Automatic quasi ovunque e crescerà comunque bene. Se prendi ispirazione da questo report di coltivazione, potrai ottenere grandi risultati in piccoli spazi indoor. Aspettati che le piante raggiungano un'altezza di 70–100cm e che producano 375–450g/m². Se decidi di coltivarla outdoor nel tuo giardino o in una coltivazione guerrilla, vedrai le piante raggiungere un picco di 120cm e produrre fino a 175g/pianta. Prepara i tuoi vasetti per la raccolta che avviene in solo 9–10 settimane dopo la germinazione.

  • Sapori ed effetti della Fat Banana Automatic

Dopo aver essiccato e conciato i tuoi fiori, prepara le tue papille gustative per ondate di terpeni deliziosi. Ad ogni tiro assaporerai aromi di banana, terra e frutta. Quando si tratta di effetti, la Fat Banana Automatic offre un'esperienza lenitiva e stordente. Un livello di THC del 22% scioglierà i tuoi muscoli e ti metterà dell'umore giusto per intraprendere conversazioni profonde. Tieni da parte questa varietà per i pomeriggi pigri e le serate quando non hai molto altro da fare.

Fat Banana Automatic: Euforia stordente e fruttata a portata di mano

Prepara un mix di terriccio leggero, imposta le luci e pianta un seme Fat Banana Automatic nel terreno. Non te ne pentirai! Ci vogliono solo poche settimane per ottenere un effetto corporeo euforico e terpeni follemente fruttati. Non dovrai nemmeno preoccuparti dello spazio. Come dimostrato, questa varietà prospera in spazi piccoli e compatti ed è una compagna perfetta per i coltivatori furtivi. Buona coltivazione!