Anche se tutti gli ambienti colturali hanno sfide ed ostacoli da superare, quando si coltiva all'aria aperta le piante tendono ad essere sottoposte a maggiori rischi e pericoli. Tra le varie minacce troviamo diverse famiglie di parassiti attratte dalle lussureggianti piante di marijuana ricche di sostanze nutritive di cui alimentarsi. Forse meno comuni, ma non per questo meno dannose per le colture outdoor, sono le lumache e le chiocciole.

Questi viscidi organismi sono morfologicamente simili, si muovono lentamente, mangiano velocemente e sono dotati di antenne. Ciò che differenzia questi due animali invertebrati appartenenti allo stesso phylum dei molluschi è il loro aspetto estetico: uno presenta una struttura protettiva sul proprio corpo, mentre l'altro no.

È piuttosto facile notare la presenza di lumache e chiocciole in un giardino, grazie alle scie di bava che lasciano lungo il loro cammino. Tuttavia, sono organismi capaci di attaccare velocemente qualsiasi pianta di loro gradimento, rendendo piuttosto difficile il contrattacco. Un segno evidente della loro presenza sulle vostre piante sono le scie di bava e le foglie rosicchiate.

I sentieri che lasciano alle loro spalle si possono trovare su foglie, marciapiedi, erba e pietre ed hanno un aspetto...melmoso. Al sole brillano e sono facilmente riconoscibili. La speranza è sempre quella di scovare questi segni prima di dover affrontare i danni sulle colture.

Slug-eaten leaves
Slug-eaten leaves

Un altro segno evidente della loro presenza è la vorace fame di questi molluschi, che rosicchiano e tagliano la vegetazione alla costante ricerca di cibo.

Le lumache tendono a lasciare fori irregolari sulle superfici delle foglie a causa della forma della loro bocca, lasciando margini frastagliati sulle parti rosicchiate che, nei casi più avanzati, arrivano a tagliare interi lembi di tessuto vegetale. Lumache e chiocciole sono ghiotte delle tenere foglie delle piante di Cannabis.

Anche se nelle fasi iniziali non possono creare molti danni, quando si trascurano possono diventare un vero problema, riducendo drasticamente i preziosi processi di fotosintesi delle foglie.

Per cui, possiamo ammettere che il problema esiste e la minaccia è reale. Ma allora come possiamo proteggere un piantagione di marijuana ed ottenere sempre le migliori rese produttive? Prima di tutto non uscire a casaccio alla ricerca di lumache e chiocciole da uccidere, ma prendere un profondo respiro e valutare come contrastare questi organismi.

Quando si coltiva all'aria aperta è impossibile eliminare completamente qualsiasi traccia di lumache o chiocciole. Dopo tutto, si tratta di creature che svolgono un ruolo ben preciso nel nostro ecosistema. Esistono varie tecniche per allontanare questi molluschi e ridurre al minimo i danni per le piante di marijuana.

Ci sono diverse strategie naturali e non chimiche per allontanare le lumache e le chiocciole, spesso adottate dai giardinieri che coltivano biologicamente, in quanto meno dannose per l'ambiente e la salute del raccolto. Ecco alcuni di questi metodi.

ANDARE A CACCIA

Slug in garden
Slug in garden

Normalmente, il miglior momento per scovare lumache e chiocciole è verso sera o subito dopo il tramonto. Procuratevi una torcia ed uscite nel vostro giardino alla ricerca di queste creature. Controllate sotto le foglie, vicino ai vasi delle piante, sui mobili da giardino, sull'erba alta e sui tronchi degli alberi. Una volta individuate, prendetele e spostatele lontano dalle vostre piante.

Se fosse possibile riponetele nel loro habitat naturale, magari in un bosco vicino a casa o in una zona verde e protetta. Un'alternativa potrebbe essere anche quella di riporre alcuni nascondigli per chiocciole e lumache intorno alla zona di coltivazione, in modo da ridurre l'area di ricerca e facilitare le manovre di espulsione. Provate ad usare mattoni forati, vasi rotti o altre specie vegetali di loro gradimento.

ATTRARRE I PREDATORI DI LUMACHE E CHIOCCIOLE

Adottare tecniche per attrarre i predatori naturali di lumache e chiocciole può rivelarsi molto più facile ed efficace di andarle a cercare direttamente in giardino. Questi predatori hanno sicuramente più motivi per raggiungere velocemente questi molluschi, in quanto ne hanno bisogno per sopravvivere.

In natura ci sono animali molto ghiotti di lumache e chiocciole, come tritoni, rospi, numerose specie di uccelli e ricci.

Hedgehog
Hedgehog

Questi animali non solo si alimentano di parassiti potenzialmente pericolosi per le vostre colture, ma mantengono pulita e priva di pericoli la zona in cui state coltivando.

Un modo per mantenere questi animali nelle vicinanze del vostro giardino è quello di preparare un piccolo stagno.

Alcuni degli animali citati in precedenza potrebbero facilmente usarlo come una preziosa fonte d'acqua e dipendere da essa per la loro crescita, o vederlo come un luogo in cui rifugiarsi.

INTRODURRE NEMATODI

I nematodi sono microrganismi che vivono in natura nel substrato. Possono fungere da veri e propri parassiti che infettano l'ospite fino ad ucciderlo. Nella lotta contro lumache e chiocciole, i nematodi offrono molti più vantaggi dei prodotti chimici. I nematodi usati per questo scopo non contengono tossine e, quindi, sono innocui per l'uomo e gli animali a sangue caldo.

Una buona notizia per tutti i coltivatori con animali domestici! Inoltre, usando i nematodi per contrattaccare le lumache e le chiocciole si avranno diversi effetti collaterali piuttosto positivi. La loro efficacia è paragonabile a quella dei migliori pesticidi biologici, in quanto capaci di proteggere le piante di Cannabis dagli attacchi di bruchi, moscerini del terriccio, vermi delle radici, pulci, punteruoli delle radici, larve di lepidotteri ed insetti trivellatori.

Nematodes
Nematodes

Le diverse varietà di nematode agiscono in modo diverso. Alcune specie vanno letteralmente a caccia delle loro prede usando particolari meccanismi basati sul biossido di carbonio, mentre altri attendono pazientemente il passaggio del cibo nelle loro prossimità. Quando un nematode trova la sua preda e procede all'attacco, rilascia all'interno dell'organismo un batterio tossico che lo uccide nel giro di pochi giorni.

I nematodi si possono trovare in commercio sotto forma di gel, spugne, argilla e granuli essiccati. Questi prodotti possono essere applicati direttamente sul suolo o in zone ben localizzate, soprattutto quando la presenza di lumache e chiocciole è ormai evidente. I nematodi prediligono i terreni umidi, in quanto si spostano tra gli interstizi del terreno attraverso i residui d'acqua. Dopo aver applicato un prodotto a base di nematodi, aggiungete una buona spruzzata d'acqua.

POSIZIONARE ALCUNE TRAPPOLE

Cannabis beer snail eating trap
Cannabis beer snail eating trap

Fortunatamente, lumache e chiocciole non sono solo ghiotte di marijuana. Le trappole possono essere posizionate per attirare e uccidere questi indesiderati ospiti.

Una trappola piuttosto comune ed efficace consiste nel seppellire fino all'orlo un vaso riempito con birra. Queste creature non resistono al profumo della birra e faranno di tutto per raggiungere l'oasi alcolica.

In questo modo potrete tenere sotto controllo la loro presenza e svuotare il vaso ogniqualvolta si riempa di lumache.Lo stesso può essere fatto con vasi contenenti bucce di arance, meloni e pompelmi.

COSTRUIRE BARRIERE

Tra le armi di difesa più usate troviamo anche i minerali che assorbono umidità ed i gel repellenti, da usare intorno alle piante come barriera.

Anche i fili e gli anelli di rame possono essere usati per circondare il perimetro di una zona colturale, in quanto capaci di dare piccole scosse elettriche e, quindi, di dissuadere le lumache (si tratta di una reazione naturale che avviene quando questi corpi vengono toccati).

ELENCO DEI PESTI COMUNI E PROBLEMI

Carrello

Inclusi articoli GRATUITI

Nessun prodotto

Spedizione € 0.00
Totale € 0.00

Check out