La bruna cimice marmorata, o cimice asiatica (Halyomorpha halys), è un insetto proveniente da Cina, Giappone, Corea e Taiwan. La cimice venne introdotta accidentalmente negli Stati Uniti nei tardi anni '90, e si diffuse rapidamente diventando un parassita comune. In anni recenti è apparsa anche in Europa. Purtroppo, alle cimici marmorate la cannabis piace davvero tanto, e possono provocare danni massicci divorando le vostre preziose piante.

COME RICONOSCERE LA CIMICE MARMORATA

La cimice marmorata cresce fino a circa 1,7cm e potete riconoscerla dalla sua caratteristica corazza dura a forma di scudo. La maggior parte delle cimici marmorate ha un colore bruno con dei marchi di altri colori, ma ci sono anche delle varietà di cimici di color verde brillante. La cimice si è guadagnata il suo nome inglese di “stink bug”, “cimice puzzolente”, perché rilascia un fetore pungente simile all'odore del coriandolo quando viene molestata o schiacciata. In questo modo la cimice tiene alla larga i suoi predatori naturali, come lucertole o uccelli.

Benché innocua per gli umani, la cimice marmorata può attaccare le vostre piante di cannabis. L'insetto si nutre delle foglie e dei fiori, ed ama particolarmente divorare i semi in corso di sviluppo. Se non vi occupate di un'eventuale infestazione di cimici asiatiche, queste possono provocare seri danni alle vostre piante.

Cimice Cannabis

IN CHE MODO LE CIMICI ASIATICHE ARRIVANO ALLE VOSTRE PIANTE DI CANNABIS

Proprio come molti altri parassiti della cannabis, le cimici marmorate vogliono introdursi nella vostra casa calda durante i freddi mesi invernali. Trovano la strada per entrarvi in casa, e poi nella vostra tenda di coltura, attraverso finestre e camini, tubature e impianti elettrici, ed altre fessure e spiragli. Quindi, come prima linea di difesa contro la cimice amante della cannabis, dovreste fare un controllo della vostra casa e tappare questo tipo di aperture per tener fuori il parassita. Se state utilizzando delle zanzariere in porte e finestre, o nelle prese d'aria della vostra camera o tenda di coltura, assicuratevi che gli schermi siano intatti e non abbiano buchi. Se necessario, riparate o sostituite gli schermi.

COME SBARAZZARSI DELLE CIMICI ASIATICHE

1. Ripulite la Vostra Zona di Coltura

Se individuate delle cimici asiatiche attorno alle vostre piante, la prima cosa che dovreste fare è sgomberare e ripulire tutta la vostra zona di coltura. Eliminate tutti i rifiuti come erbe e vecchie foglie da sotto le vostre piante. Se tenete pulita la vostra area di coltura, le cimici avranno meno da mangiare e nessun posto dove nascondersi.

Interno Cimice


2. Togliete Via le Cimici Accuratamente

Prima di mettervi a spiaccicare ogni cimice che vedete, o a spruzzare insetticida, sappiate che è meglio invece rimuoverle dalla camera di coltura. Se le schiacciate o muoiono per l'insetticida e non le rimuovete, rilasceranno un puzzo sgradevole e vi appesteranno la zona di coltura. Peggio ancora, le cimici morte attireranno altri parassiti come le formiche, cosa che avete interesse ad evitare.

Cimici Cannabis Pianta


3. Controllate Che Non Ci Siano Uova di Cimice

Assicuratevi di non controllare solamente le cimici in sé, ma anche le loro uova. Se avete un'infestazione di cimici asiatiche, ci sono delle probabilità che troviate anche delle caratteristiche chiazze bianche di uova di cimice sulle foglie delle vostre piante. Dovrete ovviamente eliminare le uova, poiché è da queste che le cimici verranno fuori. L'opzione più sicura è quella di rimuoverle, ed eliminare tutte le foglie con delle chiazze sospette.

Cimici Peste


4. Portate le Vostre Piante di Cannabis all'Aperto, ed Usate una Pompa

Un buon modo per sbarazzarvi delle cimici e delle loro uova è quello di portare le vostre piante di cannabis all'aperto. Rimuovete le foglie su cui vedete delle uova, ed usata una pompa da giardino per spruzzare via le cimici dalle piante. Anche scuotere le piante potrà essere d'aiuto; le cimici dovrebbero semplicemente cadere giù. Tenete a portata di mano un secchio con acqua saponata, dove butterete le cimici man mano che le raccogliete. Dopo di che, buttate le cimici nel gabinetto insieme alle foglie su cui ci sono uova e tirate lo sciacquone.

Cimici all'aperto


5. In Interni Usate un Aspirapolvere

Se non potete portare all'aperto le vostre piante per eliminare le cimici con una pompa, potete anche usare un aspirapolvere all'interno della vostra camera di coltura. Scuotete le vostre piante per far cadere via le cimici, e poi passate l'aspirapolvere o raccoglietele con scopa e paletta. Anche in questo caso, sarà utile tenere a portata di mano un secchio con acqua saponata, pronto per buttarcele dentro. Se usate un aspirapolvere, fate in modo di buttar via il sacchetto immediatamente; altrimenti, le cimici morte rimaste nell'aspirapolvere vi appesteranno la casa!

Cimici Interno


6. Usate dell'Olio di Neem per Eliminarle

Chi coltiva cannabis usa l'olio di neem per tutti i tipi di parassiti cannabici, comprese le cimici asiatiche. L'olio di neem è un insetticida naturale molto sicuro, ed agisce anche come profilattico mantenendo i parassiti a distanza. Funziona bene contro le uova di cimice e le loro larve, ma non è efficace se volete eliminare le cimici adulte. La ragione è che la loro corazza ed il loro duro rivestimento le rendono relativamente difficili da uccidere.

L'olio di neem è sicuro, e potete usarlo fino al giorno prima del raccolto; assicuratevi soltanto di non spruzzarlo direttamente sui fiori, perché potrebbe alterare negativamente il gusto della vostra erba. Leggete attentamente le istruzioni su come utilizzare lo spray. Assicuratevi di spruzzare anche la parte inferiore delle foglie; non fatelo sotto la luce diretta del sole. Il momento migliore per spruzzare le vostre piante di cannabis è poco prima che si spengano le vostre luci, o se lo fate all'aperto, nel pomeriggio o di mattina presto.

7. Usate un Insetticida Potente Come Ultima Risorsa

A meno che non stiate subendo un'infestazione massiccia di cimici, dovrebbe essere abbastanza facile eliminarle con i metodi appena elencati. Soltanto se niente di tutto questo dovesse funzionare, e vi rendete conto di non essere in grado di tenere le cimici sotto controllo, dovreste ricorrere a degli insetticidi più forti. Ma prima di spruzzare per eliminare le cimici, fate in modo di rimuoverne il più possibile. Altrimenti, le cimici morte vi appesteranno la camera di coltura ed attireranno altri parassiti.

Cimici Insetticida

COME PREVENIRE LE CIMICI ASIATICHE

Non c'è dubbio che sia molto meglio prevenire che curare. Dopotutto, eliminare i parassiti è una cosa che si fa solo quando un'infestazione si è già verificata. Per delle piante di cannabis sane, ed un raccolto abbondante, la miglior tattica è sempre la prevenzione. Ecco cosa potete fare per tenere alla larga le cimici asiatiche:


1. Ispezionate le Vostre Piante di Cannabis Quotidianamente

Molti dei problemi della cannabis, comprese le infestazioni di cimici, non sono sempre evidenti a prima vista. Il più delle volte, potreste accorgervi che qualcosa non va nelle vostre piante soltanto quando un'infestazione o una malattia sono già in stato avanzato. Ma se ispezionate attentamente le vostre piante tutti i giorni, potete scoprire i problemi tempestivamente e correre ai ripari prima che ci siano danni. Controllate le foglie delle vostre piante di cannabis (compresa la parte inferiore), e rimuovete tutte le foglie con uova non appena le scoprite.

Cimici le foglie


2. Ricoprite le Vostre Piante Se State Coltivando all'Aperto

Se state coltivando all'aperto, pensate ad utilizzare dei teli protettivi in “tessuto non tessuto” per proteggere le vostre piante dalle cimici e da molti altri parassiti e predatori. Le cimici asiatiche sono relativamente grosse, quindi non possono passare attraverso la fine trama delle coperture protettive. Le coperture sono fabbricate di solito in polietilene molto leggero, e sono facili da usare. Sono economiche, e si possono trovare in tutti i negozi di giardinaggio ben forniti.

Oltre a proteggere le vostre piante di cannabis da cimici asiatiche, bruchi ed altri grossi insetti, le coperture possono proteggere le vostre piante dai danni provocati dal vento e dagli uccelli.

COME SBARAZZARSI DELLE CIMICI ASIATICHE – IN CONCLUSIONE

A differenza di parassiti molto più difficili da individuare, come acari o tripidi, le cimici asiatiche sono per fortuna grosse abbastanza da poterle scoprire facilmente. Nella maggior parte dei casi, dovreste potervi sbarazzare di loro in modo rapido e sicuro. Semplicemente siate vigilanti e tenete d'occhio la vostra coltura.

Buona Coltivazione!

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.