By Miguel Ordoñez


Sballarsi in compagnia degli amici è sempre divertente. Si condivide uno spinello, si ride insieme e si trascorrono momenti spensierati. Da queste esperienze vissute con i compagni di sballo, resteranno moltissimi ricordi piacevoli da rievocare negli anni futuri.

Tuttavia, in alcune circostanze, si ha voglia di fumare da soli. Dopo una lunga giornata di lavoro, potete accendere uno spinello, sintonizzare la TV sulla vostra trasmissione preferita e rilassarvi completamente. Questo momento di solitudine può trasformarsi in un'occasione per dedicare del tempo a voi stessi. In fondo, tutti hanno bisogno di isolarsi di tanto in tanto.

Anche se seguite già uno specifico rituale per le vostre sessioni solitarie con la cannabis, in questo articolo troverete qualche suggerimento per rivoluzionare un po' la vostra routine. Se invece non vi è ancora mai capitato di fumare ganja da soli, i nostri consigli potrebbero offrirvi spunti interessanti.

Attività creative

Molti fan della cannabis sanno che la marijuana e le attività creative formano un abbinamento vincente. Uno stato di coscienza alterato può sicuramente condurre a risultati sorprendenti. Ciò si applica a qualsiasi attività, dalla scrittura di un racconto breve alla composizione di un brano musicale.

Ecco alcuni progetti creativi in cui potete avventurarvi da soli mentre vi trovate in uno stato di coscienza alterato.

  • Disegno, pittura ed attività manuali

La cannabis tende a far affiorare le parti più inesplorate della nostra mente. Ad esempio, se non avete un particolare talento per il disegno, la pittura o le arti manuali, dopo aver fumato ganja potreste scoprire delle abilità inaspettate.

Qualunque attitudine si nasconda nel vostro inconscio, lasciatela fluire liberamente. Afferrate una matita, dei colori, una tela bianca e sfogatevi. Lasciate esprimere la vostra anima attraverso le immagini che componete man mano.

Chissà, potreste arrivare a creare un'opera d'arte degna di essere esposta al MET di New York.

  • Prendete una penna e scrivete

Se non mostrate particolare affinità verso le arti visive, potreste orientarvi verso la scrittura. Forse apprezzate profondamente la potenza delle parole e siete in grado di combinarle insieme, formando frasi toccanti e piene di significato. Magari dentro di voi si cela un Ernest Hemingway impaziente di esprimersi in tutta la sua maestosità.

Come con la pittura o il disegno, la cannabis può aiutarvi a superare le inibizioni anche nella scrittura. Potreste pensare di non avere nulla di importante da comunicare, ma abbiate un po' di pazienza, alla fine le parole fluiranno spontaneamente. Per cominciare, impostate un timer a 10 minuti ogni volta che afferrate una penna e continuate a scrivere finché non suona la sveglia.

Anche in questo caso, potete scegliere il mezzo che preferite, che si tratti di un software per la scrittura con cursore lampeggiante o la tradizionale carta e penna.

Attività creative
  • Ascoltate buona musica con delle cuffie appropriate

Mai sottovalutare il potere della musica. In base a come vengono utilizzate, le note possono diventare una fonte di guarigione o uno strumento di tortura. Dal momento che stiamo parlando di musica abbinata alla cannabis, propendiamo per la prima opzione.

Fase uno: scegliete una melodia capace di commuovervi ed emozionarvi. Fase due: iniziate a fumare la vostra varietà preferita. Fase tre: procuratevi un paio di cuffie con cancellazione del rumore. Fase quattro: osservate il mondo dissolversi attorno a voi.

Trasformate questa attività in un'abitudine e la vostra anima vi ringrazierà.

Osservatevi allo specchio

Questo consiglio potrebbe sembrare inopportuno, sgradevole e persino inquietante. Ma il concetto alla base di questa azione è dedicare del tempo all'osservazione di sé stessi. Quand'è stata l'ultima volta che l'avete fatto?

Potreste limitarvi ad una valutazione superficiale e, ad esempio, prendere in considerazione l'idea di cambiare acconciatura. Oppure, potete cogliere l'occasione per esaminare come e quanto siete cambiati nel corso del tempo. Resterete sorpresi da ciò che emergerà.

Fate attività fisica

Il pregiudizio secondo cui la cannabis conduce ad uno stile di vita “sedentario” è ormai obsoleto. Oggi, esistono varietà capaci di rendere più attivi e dinamici. Alcune sono perfette da abbinare all'esercizio fisico.

In tali occasioni, sono particolarmente adatte le genetiche con livelli di THC moderati ed elevate concentrazioni di terpeni corroboranti. Scegliete una varietà che conoscete e, invece di sdraiarvi sul divano, cominciate a muovervi.

Potete optare per esercizi cardio, yoga oppure stretching. E poi, non c'è niente di meglio che fare una passeggiata al parco dopo aver fumato uno spinello. Prima di tornare a casa, aggiungete qualche minuto di meditazione per completare l'allenamento del corpo e della mente.

Svolgete attività solitamente noiose

Avendone la possibilità, la maggior parte delle persone eviterebbe di impegnarsi in pulizie e faccende domestiche. Ciò è perfettamente comprensibile: a nessuno piace trascorrere un intero pomeriggio scrostando la muffa dalle pareti del bagno. Tuttavia, restereste sorpresi da quanto possano diventare spassose queste attività dopo aver aspirato qualche boccata da uno spinello. Con un po' di musica in sottofondo, non vi accorgerete nemmeno del tempo che passa.

Prima di rendervene conto, avrete completato le pulizie di primavera che stavate rimandando da mesi e potrete congratularvi con voi stessi per l'ottimo lavoro svolto.

  • Tracciate le vostre spese

Questo può sembrare un altro suggerimento assurdo, ma l'effetto della marijuana può rendere molto più divertenti i compiti sgradevoli, come il monitoraggio dei flussi finanziari.

Approfittate di questa occasione per esaminare le vostre spese mensili e, se necessario, applicare qualche modifica. Potete persino stabilire un nuovo budget, se lo ritenete opportuno. In ogni caso, ricordatevi di scegliere una varietà che vi mantenga concentrati e motivati.

Svolgete attività solitamente noiose

Usate l'intelligenza e la concentrazione

Anche se non vi considerate dei “nerd”, puzzle e giochi come il Sudoku possono rivelarsi molto divertenti quando si è sballati. Questi passatempo attivano una parte del cervello che di solito non viene usata mentre si guarda una serie su Netflix.

Di tanto in tanto, è importante mettere alla prova le proprie funzioni cognitive. E quale modo migliore per affrontare tali attività se non assaporando un po' di pregiate cime di ganja? Fintanto che la vostra mente resta lucida, questo è un modo spassoso ed interessante per smaltire gli effetti della cannabis.

Pianificate il viaggio dei vostri sogni

Avete mai pensato di organizzare un tour nel Sud-est asiatico? O magari sognate da anni di esplorare i Paesi dell'America meridionale...

Ecco un'idea: fumate un po' di cannabis, aspettate che lo sballo raggiunga il suo culmine ed iniziate a pianificare il vostro viaggio. Vi sentirete liberi e privi di inibizioni come non mai e, diamine, potreste persino riuscire a partire per quell'avventura tanto desiderata.

Per farla breve, mettetevi all'opera una volta per tutte e lasciatevi guidare dalla magia della cannabis.

Giocate ai videogiochi

Chi gioca spesso a Grand Theft Auto conosce bene l'ebrezza di trovarsi in un mondo virtuale in cui non esistono regole. È l'unico modo accettabile per realizzare, anche se indirettamente, le proprie fantasie proibite.

I videogiochi offrono una momentanea fuga dalla realtà, necessaria a tutti di tanto in tanto. In tali circostanze, l'aggiunta di un po' di cannabis può rendere tutto ancora più entusiasmante. Ad un tratto, davanti a voi si apriranno infinite possibilità.

Provate a fumare ganja mentre giocate al vostro videogioco preferito, che sia di sport, musica o uno sparatutto in prima persona e resterete sbalorditi da quanto sia ancora più divertente.

Guardate qualche video

Questa è probabilmente l'attività più semplice da svolgere quando si è sballati. Quando si tratta di contenuti video, YouTube è una vera e propria miniera d'oro, colma di adorabili video di gattini ed esilaranti gare di schiaffi.

Un'altra inesauribile fonte di contenuti è Netflix. Oltre ad offrire nuovi ed interessanti show televisivi, questa piattaforma può riaccendere il vostro amore per i vecchi classici. Con l'infinita lista di titoli e generi cinematografici, avrete solo l'imbarazzo della scelta.

Se non volete sprecare il vostro sballo perdendo tempo a scegliere il film da vedere, preparate in anticipo una lista dei titoli che vi interessano. In questo modo, quando sarete sballati, avrete già a disposizione diverse opzioni.

Ora, qualcuno potrebbe obiettare che “guardare semplicemente un video” significa sprecare completamente gli effetti della ganja. Ma tutti hanno bisogno di oziare, ogni tanto.

Guardate qualche video

Esplorate nuovi luoghi con Google Maps

Al giorno d'oggi, si può affermare con sicurezza che la tecnologia abbia reso il mondo molto più accessibile.

Ormai non è più necessario avere un passaporto ed un biglietto aereo per visitare specifiche aree di una remota città europea. È sufficiente accendere lo smartphone e far scorrere le pagine.

Google Maps è un ottimo punto di partenza. Qui potrete passeggiare virtualmente per le strade della vostra città preferita e, con l'aggiunta di un po' di cannabis, potreste avere una prospettiva più vivida e colorata durante il vostro tour.

Esplorate il mondo esterno

Se desiderate un'esperienza autentica, lontano dal regno digitale, la soluzione migliore è aprire la porta ed uscire all'aperto. Anche in questo caso, le attività da svolgere sono pressoché infinite.

Ad esempio, potete fare una passeggiata nel vostro quartiere ed avvistare vicoli e scorci mai notati prima. Anche restare semplicemente seduti su una panchina al parco, osservando i passanti, può rivelarsi un'attività rilassante e distensiva. Se abitate vicino al mare, trascorrete un po' di tempo ad ascoltare le onde che si infrangono sulla spiaggia.

Conclusione: esplorate l'ambiente che vi circonda. Potreste fare delle scoperte inaspettate e non necessariamente banali.

Concedetevi un massaggio

Un massaggio è un modo perfetto per allontanare lo stress dai muscoli e dalla mente. Abbinato a qualche candela profumata ed una musica rilassante, un massaggio può farvi dimenticare il dolore cervicale o il mal di schiena, anche se solo per un momento.

Sapete cos'altro può amplificare questa piacevole esperienza? Un po' di cannabis fumata prima del massaggio. In questo caso, consigliamo una varietà indica, capace di infondere un profondo rilassamento.

Potreste rilassarvi talmente tanto da ritrovarvi catapultati nel mondo dei sogni ed è perfettamente comprensibile. Al risveglio vi sentirete freschi e riposati.

Esplorate un negozio di libri

Che amiate o meno la lettura, visitare i piccoli negozi di libri del quartiere è sempre un modo piacevole per trascorrere il tempo.

Potreste imbattervi in un celebre manoscritto del vostro autore preferito o scovare un libro della vostra infanzia, carico di ricordi nostalgici.

In ogni caso, sarà un'esperienza memorabile. E, come avrete ormai dedotto leggendo questo articolo, un tiro da uno spinello o da un bong può rendere tutto ancora più divertente. Grazie al vostro stato di coscienza alterato, potreste addirittura fare delle scoperte che in altre circostanze non sareste riusciti ad apprezzare pienamente.

Ora, immaginate quanto la cannabis possa amplificare e potenziare i vostri pensieri. Lasciando vagare la mente, potrete notare nuove sfaccettature della vostra personalità e sviluppare prospettive diverse per osservare il mondo che vi circonda.

Esplorate un negozio di libri

Lasciate vagare la vostra mente

Naturalmente, abbiamo lasciato la parte migliore per ultima. Le nostre menti sono il “vascello” perfetto con cui possiamo letteralmente viaggiare ovunque desideriamo. Coloro che hanno una fervida e vivace immaginazione possono facilmente ritrovarsi nei luoghi più insoliti in pochi secondi e persino perdersi in uno stato di trance.

Ora, immaginate quanto la cannabis possa amplificare e potenziare i vostri pensieri. Lasciando vagare la mente, potrete notare nuove sfaccettature della vostra personalità e sviluppare prospettive diverse per osservare il mondo che vi circonda.

Provate queste attività la prossima volta che fumerete ganja da soli

Non è certo nostra intenzione suggerirvi di smettere di fumare ganja insieme agli amici. Tuttavia, quando siete da soli con il vostro bong, le attività appena descritte possono aiutarvi a passare il tempo rilassandovi e divertendovi. È sempre piacevole trascorrere qualche momento in totale solitudine e tranquillità. E una cosa è certa: ve lo meritate!