💥5 SEMI EXTRA IN OMAGGIO spendendo 65 € durante il Black Friday con il codice BF22D32💥

By Luke Sumpter

Report di coltivazione della Blue Cheese Auto

Blue Cheese Automatic

La Blue Cheese Automatic produce in poche settimane ottime rese di cime rilassanti ed aromatiche. Se sei interessato a coltivare questa cultivar, allora sei fortunato! Qui di seguito troverai il mio diario di coltivazione sulla Blue Cheese Automatic. Ti guiderò attraverso ogni settimana del suo ciclo di crescita e ti mostrerò tutto quello che ho dovuto fare per poter ottenere dei risultati gratificanti. Scopri quali strumenti, fertilizzanti e lampade ho usato per mantenere la mia pianta sana e rigogliosa durante il suo sviluppo.


Elenco degli strumenti

• Grow box: Secret Jardin DS120W 120×60×178cm

• Lampada: MIGRO 200+

• Estrattore: TT Silent-M 100

• Filtro: Primaklima PK 100/125

• Ventilatore: Ventilatore oscillante Koala

• Umidificatore: Beurer LB 45

• Terriccio: BioBizz Light Mix

• Vaso: Air Pot da 11 litri

• Seme: Royal Queen Seeds

• Fertilizzante: Linea di concimi biologici RQS

Report di coltivazione della Blue Cheese Automatic: Stadio di plantula (1ª settimana)

Benvenuto nella prima parte della mia guida alla coltivazione della Blue Cheese Automatic! Ecco cosa ho fatto durante la prima settimana per ottenere delle piantine sane e forti.

Week 1
 Germinazione 
Per ottimizzare il tasso di germinazione, ho scelto di utilizzare i Blocchetti di Germinazione RQS, un prodotto contenente tutti i micronutrienti e le sostanze naturali necessari per far crescere una piantina sana. Ho posizionato il blocchetto in un vassoio e l'ho bagnato con una quantità d'acqua sufficiente per saturarlo, ma senza esagerare. A questo punto, ho usato uno stuzzicadenti di legno per inserire delicatamente il seme nel buco.
 Illuminazione 
Dopo aver installato il mio grow box, ho appeso nella parte superiore la lampada MIGRO 200+ posizionandola a 35cm sopra il vassoio. Non appena è emerso il primo germoglio, ho lasciato la luce accesa per 24 ore ogni giorno.
 Substrato di coltura 

Dopo circa cinque giorni dalla germinazione, la piantina aveva già raggiunto una buona dimensione. Ho preparato il substrato di coltura per il mio vaso Air Pot da 11 litri utilizzando 10 litri di terriccio BioBizz Light Mix. Successivamente, ho aggiunto i seguenti ammendanti naturali per migliorare il ciclo dei nutrienti durante la crescita:

• 80ml/l di guano di pipistrello

• 50ml/l di Easy Boost Nutrizione Biologica

• 5ml/l di Easy Roots - Mix di Micorrize

• 10ml/l Easy Roots Rhizobacter

Dopo aver mescolato bene tutta la miscela, l'ho versata dentro il vaso e l'ho saturata con acqua. Quindi, ho creato un piccolo buco della dimensione di un tappo al centro della superficie del substrato in cui ho trapiantato la mia piantina, annaffiandola.

 Ambiente 
Utilizzando un termoigrometro, ho rilevato una temperatura di 24°C ed un'umidità del 40%. Ho deciso di accendere l'umidificatore per aumentare l'umidità fino a 65–70%.
 Stato della pianta 
Alla fine dello stadio di plantula, la mia piantina mostrava foglie verde scuro sane ed un gambo molto turgido.

Report di coltivazione della Blue Cheese Automatic: Fase vegetativa (dalla 2ª alla 4ª settimana)

Dopo aver sviluppato due serie di foglie vere, la mia pianta ha lasciato lo stadio di plantula ed è entrata nella fase vegetativa del suo ciclo di crescita. Ecco cosa ho fatto per mantenere la pianta sana e forte in questo periodo.

2ª Settimana

Week 2
 Illuminazione 
In questa fase ho mantenuto un ciclo di luce di 24 ore per ottimizzare la fotosintesi ed evitare l'allungamento durante questa importante tappa dello sviluppo della pianta. Ho riposizionato la luce 35cm sopra la chioma.
 Fertilizzanti 
Poiché il mio substrato di coltura conteneva già molti nutrienti essenziali e sostanze naturali, non mi sono voluto complicare troppo la vita ed ho applicato una miscela composta da 4ml/l di alghe liquide ed acido umico nelle irrigazioni del 1º e 4º giorno della settimana. Bilanciando il pH dell'acqua con un prodotto appositamente formulato per regolarne i livelli, ho applicato 1,5 litri di acqua il 1º e 4º giorno della settimana.
 Ambiente 
Ho mantenuto una temperatura costante di 25,1°C. L'uso dell'umidificatore della prima settimana mi ha permesso di mantenere l'umidità al 50%.
 Stato della pianta 
 Alla fine della settimana, le mie piante avevano raggiunto i 7cm mostrando foglie a ventaglio più grandi e carnose.

3ª settimana

Week 3
 Illuminazione 
Ho mantenuto il ciclo di luce a 24 ore di luce accesa.
 Fertilizzanti 
Sebbene già ricco di nutrienti, ho deciso di aggiungere nel substrato Easy Grow Stimolatore di Crescita per accelerare la crescita della mia pianta di Blue Cheese Auto. Ho preparato 1,5 litri di acqua, ho regolato il pH a 6,2, ho aggiunto una compressa di Easy Grow Stimolatore di Crescita ed ho applicato la miscela il 1º giorno della settimana.
 Ambiente 
La temperatura è rimasta intorno ai 24°C con umidità intorno al 45%.
 Stato della pianta 
Alla fine della 3ª settimana, la mia pianta aveva raggiunto un'altezza di 16cm con una piccola e fitta chioma di foglie a ventaglio perfettamente formate.

4ª settimana

Week 4
 Illuminazione 
 Durante l'ultima settimana di crescita vegetativa, ho deciso di mantenere la luce accesa per 24 ore al giorno, dato che la pianta rispondeva molto abene a questo regime di illuminazione.
 Fertilizzanti 

Ho applicato la seguente soluzione il 1º e il 4º giorno della 4ª settimana:

• 5 litri d'acqua

• 1 compressa Easy Grow Stimolatore di Crescita

• 1m/l Micronutrienti Easy Plus

Ho annaffiato con questa soluzione fino a quando il substrato di coltura si è saturato, ma senza esagerare.

 Ambiente 
 I parametri si sono mantenuti stabili con una temperatura media di 24°C ed un'umidità del 42%.
 Stato della pianta 
Durante l'ultima settimana di fase vegetativa la pianta ha iniziato a crescere molto velocemente, raggiungendo i 31cm. A questo punto, aveva una chioma di foglie così fitta che ho deciso di defogliare le parti inferiori della pianta per dirigere l'energia verso l'alto e migliorare così fioritura e circolazione dell'aria.

Report di coltivazione della Blue Cheese Automatic: Fase di fioritura (dalla 5ª alla 10ª settimana)

Benvenuto nella fase di fioritura! La mia pianta Blue Cheese Automatic ha risposto molto bene al regime di illuminazione e concimazione durante la fase vegetativa. Scopri come sono proseguite le cose in questa parte della mia guida alla coltivazione della Blue Cheese Automatic.

5ª settimana

Week 5
 Illuminazione 
Ho ridotto il programma di illuminazione a 20 ore di luce accesa e 4 ore spenta. Questo ha dato alla mia pianta un'esposizione alla luce sufficiente per una fotosintesi ottimale, riducendo i costi di elettricità non necessari durante la fase di fioritura.
 Fertilizzanti 

Siccome le piante richiedono quantità diverse di macronutrienti durante la fase di fioritura, sono passato alla seguente formula per favorire la formazione di cime sane:

• 1 compressa di Easy Bloom Stimolatore di Fioritura

• 1ml/l di Micronutrienti Easy Plus

Easy Bloom Stimolatore di Fioritura apporta quantità minori di azoto e maggiori di potassio e fosforo, due nutrienti chiave richiesti dalle piante di cannabis durante la fioritura. Ho aggiunto questa miscela a 5 litri di acqua e l'ho applicata il 1º e il 4º giorno della 5ª settimana fino a bagnare uniformemente tutto il substrato di coltura.

 Ambiente 
Le temperature hanno continuato a girare attorno ai 24°C. Ho spento l'umidificatore ed ho lasciato che il grow box si stabilisse ad un'umidità del 40% per ridurre le possibilità di funghi patogeni durante la fioritura.
 Stato della pianta 
La mia pianta si è rapidamente ripresa dallo stress della defogliazione della scorsa settimana. A questo punto aveva raggiunto i 41cm e cominciava a mostrare i primi segni di fioritura.

6ª settimana

Week 6
 Illuminazione 
Ho riposizionato la luce ad una distanza di 35cm dalla parte superiore della chioma e l'ho mantenuta accesa per 20 ore al giorno.
 Fertilizzanti 
Ho applicato la stessa formula nutritiva della settimana precedente durante il 1º e il 4º giorno.
 Ambiente 
La temperatura è rimasta a 24°C. L'umidità media è leggermente scesa al 38%.
 Stato della pianta 
Nella 6ª settimana, la mia pianta è cresciuta di 4cm, raggiungendo i 45cm di altezza. Le cime hanno iniziato a gonfiarsi leggermente ed hanno iniziato ad emettere un leggero odore di Skunk.

7ª settimana

Week 7
 Illuminazione 
Ho mantenuto le luci accese per 20 ore e 4 ore spente.
 Fertilizzanti 
Ho eliminato i micronutrienti dalla miscela concimante man mano che mi avvicinavo al lavaggio delle radici. A questo punto ho aggiunto una compressa di Easy Bloom Stimolatore di Fioritura in 5 litri di acqua e l'ho somministrato il 1º ed il 3º giorno della 7ª settimana fino a raggiungere il punto di saturazione del substrato di coltura.
 Ambiente 
Temperatures stayed at 24°C. Humidity dropped slightly to an average of 35%.
 Stato della pianta 
La mia scelta del vaso ha fatto sì che la mia autofiorente rimanesse ad un'altezza discreta di 45cm per tutto il resto del ciclo di crescita. Nonostante queste piccole dimensioni, la mia pianta ha sviluppato molti siti da cui hanno continuato a svilupparsi cime sempre più grandi. A questo punto della coltivazione, il mio esemplare di Blue Cheese Automatic ha iniziato ad emanare un odore più forte.

8ª settimana

Week 8
 Illuminazione 
È rimasta la stessa delle precedenti settimane di fioritura.
 Fertilizzanti 
Durante l'8ª settimana ho somministrato gli ultimi fertilizzanti prima di iniziare il lavaggio delle radici. Ho mescolato 1 compressa di Easy Bloom Stimolatore di Fioritura in 5 litri di acqua ed ho applicato la miscela il 1º e il 3º giorno dell'8ª settimana fino a saturazione.
 Ambiente 
Temperatures stayed at 24°C. Humidity dropped slightly to an average of 35%.
 Stato della pianta 
Senza sottoporre la pianta a tecniche di training, la mia pianta ha sviluppato una chioma relativamente uniforme circondata da cime più piccole di dimensioni simili. Ho usato una lente di ingrandimento per dare un'occhiata più da vicino ai tricomi, che mostravano un aspetto traslucido, indicando che le cime non erano ancora pronte per essere raccolte.

9ª e 10ª settimana

Week 9
 Illuminazione 
Ho continuato ad esporre la pianta a 20 ore di luce al giorno.
 Fertilizzanti 
Ho smesso di concimare per iniziare il lavaggio delle radici. Questo processo consente alle piante di esaurire le loro riserve di nutrienti, ottenendo sapori più piacevoli al momento di fumare le cime. Ho applicato 2 litri di acqua a pH bilanciato di 6,1 durante il 1º ed il 3º giorno della 9ª e 10ª settimana.
 Ambiente 
Le temperature sono rimaste a 24°C. L'umidità è leggermente scesa ad una media del 35%.
 Stato della pianta 
La mia pianta ha iniziato a mostrare evidenti segni di carenza, che era giusto quello che volevo durante il lavaggio delle radici. Le foglie più basse hanno iniziato ad ingiallire ed i rami hanno sviluppato un colore viola intenso, un segno dell'espressione degli antociani. Dopo un'ispezione con una lente, ho notato che i tricomi stavano diventando più torbidi di giorno in giorno.

Raccolta (10ª settimana)

Harvest

In questa fase le cime erano più voluminose, l'odore estremamente forte ed i tricomi opachi e lattiginosi. Ho tagliato la pianta alla base e l'ho appesa a testa in giù nel grow box, essiccandola davanti ad un ventilatore prima di trimmarla a secco e conciarla. Complessivamente, ho ottenuto 45g di cime essiccate che emettevano un forte aroma fruttato.

Harvest

Caratteristiche della Blue Cheese Automatic

🧬 Caratteristiche genetiche della Blue Cheese Automatic
Essendo un incrocio di Blueberry, Cheese ed un esemplare di Cannabis ruderalis, la Blue Cheese Automatic presenta il 40% di genetica indica, il 35% indica e il 25% ruderalis. Se hai familiarità con le classiche varietà di cannabis, riconoscerai che questa robusta autofiorente discende dalle migliori genetiche. La Blueberry ha trasmesso alti livelli di mircene e cime dense ricoperte di resina, mentre la Cheese alti livelli di THC ed un piacevole sballo mentalmente lucido. L'aggiunta della genetica ruderalis ha reso questa varietà facile da coltivare ed ha accelerato la sua fase di fioritura.
🌱 Caratteristiche di crescita della Blue Cheese Automatic
La Blue Cheese Automatic cresce bene praticamente ovunque. Indoor, raggiunge un'altezza discreta di 40–70cm e produce fino a 375g/m² sotto luci potenti. Quando viene coltivata outdoor, raggiunge altezze maggiori di 100cm, offrendo rese di 60–110g/pianta. Aspettati di raccogliere queste cime in appena 10 settimane dalla germinazione dei semi.
🌈 Effetti e Sapori della Blue Cheese Automatic
Queste cime viola e verdi racchiudono un contenuto di THC moderato del 16%. Esercitano uno sballo mentalmente lucido ed edificante che stimola perfettamente la maggior parte dei consumatori di cannabis, senza inchiodarli al divano. La Blue Cheese Auto è un'ottima scelta per i principianti. Dopo ogni tiro, sperimenterai sapori di formaggio, terra, frutta e pepe che permangono sulle papille gustative. Gli alti livelli del terpene fruttato mircene agiscono in sinergia con il THC creando un piacevole effetto corporeo.

Harvest

Blue Cheese Automatic
Blueberry x Cheese x Ruderalis
325 - 375 gr/m2
40 - 70 cm
6 - 7 Settimane
THC: 16%
Sativa 35% Indica 40% Ruderalis 25%
60-110 gr/plant
60 - 110 cm
10–11 settimane dopo la germinazione
Confortante, Lucido

Acquista Blue Cheese Automatic

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.