By Steven Voser

Report di coltivazione della Purple Punch Automatic

Purple Punch Auto


Purple Punch è un famoso ibrido di nuova generazione che combina le genetiche di Larry OG e Granddaddy Purple. La Purple Punch Automatic di Royal Queen Seeds promette gli stessi aromi ed effetti fisici e rilassanti dell'originale, ma in una pianta autofiorente semplice, veloce e compatta. Ti stai chiedendo se la Purple Punch Automatic meriti un posto nel tuo giardino? Leggi qui di seguito il mio report completo sulla sua coltivazione e scoprilo tu stesso.

Report di coltivazione della Purple Punch Automatic: Elenco degli strumenti

Come per altri miei report di coltivazione, ho deciso di utilizzare un impianto abbastanza semplice per coltivare la Purple Punch Auto. Ecco cosa ho usato:

  • Grow box: Secret Jardin DS120W 120 × 60 × 178cm
  • Lampada: MIGRO 200+
  • Estrattore d'aria: Blauberg Turbo - E 100
  • Filtro: Filtro ai carboni attivi Prima Klima PK 100/125
  • Ventilatore: Koala oscillante
  • Umidificatore: Beurer LB 45
  • Substrato: Light Mix di Biobizz
  • Vaso: AirPot da 11 litri
  • Fertilizzanti: Linea di concimi biologici Biobizz e RQS
  • Soluzione per regolare il pH: Lemon Kick di Plagron

Nota: L'acqua erogata dall'acquedotto della mia città è piuttosto alcalina ed ho deciso di usare il Lemon Kick di Plagron per abbassare il pH ad un valore compreso tra 6 e 6,5. Inoltre, ho lasciato riposare l'acqua in contenitori aperti per almeno 24 ore prima di usarla, affinché tutto il cloro potesse evaporare (il cloro danneggia le radici e gli organismi naturali del suolo).

Report di coltivazione della Purple Punch Automatic: Stadio di plantula (1ª settimana)

Ho scelto di far germinare i semi di Purple Punch Auto direttamente nel substrato di coltura Light Mix di Biobizz. Sebbene non sia necessario farlo, ho scoperto che la germinazione dei semi autofiorenti direttamente nel terreno (piuttosto che in carta assorbente o acqua) aiuta a ridurre al minimo lo stress durante l'importantissimo stadio di plantula.

Per innescare la germinazione, ho preparato 2 vasi AirPot da 11l con la seguente miscela di terriccio:

Nota: Per assicurarmi che tutti gli ingredienti del mio terreno fossero ben miscelati, ho prima riempito a metà i miei vasi con la miscela Biobizz, quindi ho aggiunto i pellet Easy Boost Nutrizione Biologica, i rizobatteri e le micorrize. Ho poi mescolato il tutto a mano ed ho aggiunto poco a poco altro terriccio, avendo cura di amalgamare il tutto in modo omogeneo. Una volta che il mio terreno era pronto, l'ho bagnato con abbondante acqua non clorata a pH bilanciato.

Germinazione dei semi di Purple Punch Automatic

Dopo aver preparato il mio terriccio, ho praticato al centro di ogni vaso un piccolo foro (a circa 2cm di profondità). Per favorire una germinazione più rapida ed una crescita delle radici più forte, ho anche spruzzato 1g di Easy Roots - Mix di Micorrize di Royal Queen Seeds all'interno del foro prima di aggiungere i semi e coprirli delicatamente con il terriccio. A questo punto, ho aggiunto un po' d'acqua per favorire la germinazione ed ho etichettato i vasi prima di spostarli nella loro nuova casa.

Per garantire una germinazione più rapida e favorire la crescita di piantine robuste, ecco come ho allestito il mio armadio durante lo stadio di plantula:

  • Illuminazione: Ho mantenuto la lampada a 35cm al di sopra dei bordi dei vasi AirPot, lasciandola accesa 24 su 24. In questo modo ho cercato di massimizzare la fotosintesi delle piantine fin dall'inizio.
  • Ambiente: Durante tutta la 1ª settimana, ho mantenuto la temperatura nel mio armadio di coltivazione tra 23 e 25°C e l'umidità relativa al 45–60%. Sia la temperatura che l'umidità relativa nel mio armadio erano un po' basse durante i primi due giorni, ma sono riuscito ad alzare entrambe entro il 4º giorno.
  • Fertilizzanti: Nessuno.
  • Irrigazione: Ho spruzzato acqua sui semi più volte durante i primi tre giorni per assicurarmi che il terreno non si asciugasse.

Il primo seme di Purple Punch Auto è spuntato il 4º giorno. Siccome il secondo seme non era ancora germinato, ne ho subito messo un altro di riserva in un batuffolo di cotone imbevuto d'acqua per farlo germinare. Il 7º giorno il secondo seme di Purple Punch Auto non era ancora germinato, per cui ho deciso di piantare quello di riserva. Il 9º giorno il nuovo seme era spuntato dal terreno. Entrambe le piantine avevano un aspetto sano e vigoroso, con solo una leggera eziolatura e due cotiledoni di un colore verde brillante. Tredici giorni dopo la germinazione, entrambe le piantine di Purple Punch Auto avevano sviluppato due serie di foglie vere ed erano entrate ufficialmente nella loro fase vegetativa.

Report di coltivazione della Purple Punch Automatic

Report di coltivazione della Purple Punch Automatic: Fase vegetativa (2ª, 3ª e 4ª settimana)

Entrambe le piante di Purple Punch Automatic sono cresciute in fase vegetativa per un totale di tre settimane. Nei seguenti paragrafi ho delineato più dettagliatamente il processo di crescita vegetativa settimana per settimana.

2ª settimana

Alla fine della loro prima settimana di crescita vegetativa, le piante di Purple Punch Auto sembravano sane e forti. La Purple Punch #1 (la prima pianta a germinare) è cresciuta fino ad un'altezza totale di 11cm, mentre la Purple Punch #2 (il seme di riserva) è cresciuta fino a 7cm. Ecco come ho seguito la coltivazione nel corso di questa settimana:

  • Illuminazione: Come nella 1ª settimana (ciclo di luce di 24 ore, con lampada a 35cm dalla sommità delle piante).
  • Ambiente: La temperatura interna del mio grow box si aggirava intorno a 23°C ed ho usato un umidificatore per mantenere l'umidità relativa tra il 50 ed il 60%.
  • Fertilizzanti: Ho applicato Root-Juice di Biobizz il 3º giorno. Ogni pianta ha ricevuto 1ml di Root-Juice diluito in 1 litro di acqua.
  • Irrigazione: Ho annaffiato entrambe le piante di Purple Punch Auto una volta il 7º giorno. Ogni pianta ha ricevuto 1,5l di acqua con pH 6,3.
Report di coltivazione della Purple Punch Automatic

3ª settimana

La seconda settimana di fase vegetativa è trascorsa tranquillamente. Entrambe le piante di Purple Punch Auto sono cresciute con vigore, mostrando alcuni piccoli fiori prima della fine della settimana. Entrambe le piante hanno raddoppiato le loro dimensioni, con la Purple Punch #1 intorno ai 23cm di altezza e la Purple Punch #2 sui 15cm. La Purple Punch #1 ha sviluppato sulle punte e sui bordi delle sue foglie delle sfumature gialle brillanti (vedi foto), di cui non ho mai capito le cause.

  • Illuminazione: Come la 1ª settimana.
  • Ambiente: La temperatura nel mio grow box durante questa settimana era di 23,5–25°C e l'UR intorno a 40–49%.
  • Fertilizzanti: Nessuno.
  • Irrigazione: Ho annaffiato entrambe le piante di Purple Punch Auto il 14º giorno.
Report di coltivazione della Purple Punch Automatic

4ª settimana

Le piante di Purple Punch Auto hanno continuato a crescere vigorosamente durante l'ultima settimana di crescita vegetativa. Alla fine di questa settimana, la Purple Punch #1 misurava 50cm di altezza, mentre la Purple Punch #2 30cm (più che accettabile, considerando che era germinata in ritardo) ed entrambe mostravano i loro primi fiori. La Purple Punch #1 ha continuato a sviluppare foglie con tonalità giallastre, dovute quasi sicuramente alla sua particolare genetica (poiché l'altra pianta non ha mai mostrato questi segni cromatici nel grow box).

  • Illuminazione: Come la 1ª settimana, ma attenuando l'intensità di un 80%.
  • Ambiente: La temperatura nel grow box era di circa 24°C. L'umidità relativa è scesa dal 40% al 35% durante questa settimana. Per questo ho deciso di rimettere l'umidificatore.
  • Irrigazione/fertilizzanti: Durante questa settimana ho concimato ed annaffiato le piante in tre diverse occasioni:

Il 15º giorno ho sciolto 1 compressa di Easy Grow Stimolatore di Crescita in 6l di acqua ed ho annaffiato ogni pianta con 2l di soluzione nutritiva. Il 18º giorno ho annaffiato le piante senza aggiungere alcun concime ed il 21º giorno ho nutrito di nuovo le mie piante, questa volta utilizzando CaMg+ di General Hydroponics (1,5ml/l) e Bio Heaven (2ml/l), Bio Grow (2ml/l), Acti Vera (2ml/l) e Alg-A-Mix (2ml/l) di Biobizz.

Report di coltivazione della Purple Punch Automatic

Report di coltivazione della Purple Punch Automatic: Fase di fioritura (dalla 5ª all'11ª settimana)

Entrambe le mie piante di Purple Punch Automatic hanno iniziato a fiorire verso la fine della loro 4ª settimana dopo la germinazione. La loro intera fase di fioritura è durata 7 settimane. Ecco uno sguardo più da vicino alla fase di fioritura della Purple Punch Auto.

5ª settimana

Entro la fine della 5ª settimana, le mie piante di Purple Punch Auto si erano allungate considerevolmente, con la Purple Punch #1 che raggiungeva i 66cm di altezza e la Purple Punch #2 i 54cm. Entrambe le piante avevano anche sviluppato molte foglie forti e sane. Nonostante alcuni coltivatori preferiscano defogliare le loro autofiorenti, io ho scelto di non farlo, almeno per il momento.

Entrambe le piante di Purple Punch Auto sembravano rispondere bene ai fertilizzanti che avevo usato nella 4ª settimana, specialmente se confrontate con la loro compagna Watermelon, che sembrava un po' stressata dopo l'ultima concimazione. La Purple Punch #1 ha continuato ad avere le punte delle foglie sfumate di giallo e tuttora penso che si trattasse di un tratto genetico.

  • Illuminazione: Ho ridotto il ciclo di luce a 20/4. La mia lampada ha continuato a stare a 35cm sopra la chioma delle piante.
  • Ambiente: Le temperature nel grow box hanno raggiunto i 25°C a luci accese e 20°C a luci spente. L'umidità relativa è rimasta tra il 40 e il 43%.
  • Irrigazione/fertilizzanti: Ho annaffiato le mie piante in tre diverse occasioni, dando loro 2l di acqua ogni volta. Il 21º giorno le ho concimate con 1,5ml/l di CaMg+ di General Hydroponics. Il 25º giorno ho annaffiato di nuovo, questa volta aggiungendo 1ml/l di CaMg+ ed 1ml/l di Bio Bloom di Biobizz. Il 27º giorno ho annaffiato le mie piante senza fertilizzanti.
Report di coltivazione della Purple Punch Automatic

6ª settimana

Anche questa settimana le piante sono andate avanti fiorendo correttamente e la Purple Punch #2 ha finalmente raggiunto la Purple Punch #1 in termini di dimensioni. Nel grow box si era formata una bella chioma uniforme. La Purple Punch #1 aveva smesso di crescere e questa è stata un'ottima indicazione per capire che era arrivata ad un buon punto nella sua fase di fioritura e che stava concentrando tutte le sue energie sullo sviluppo dei fiori. Entrambe le piante avevano una chioma bella e fitta ed hanno iniziato a sviluppare delle belle cime tondeggianti. A questo punto ho considerato di diradare leggermente la chioma.

  • Illuminazione: Come la 5ª settimana.
  • Ambiente: Le temperature sono rimaste a 25°C a luci accese e a 20°C a luci spente. L'UR, invece, è scesa considerevolmente dal 42% del 29º giorno al 35% del 32º giorno, per poi risalire al 39% il 35º giorno.
  • Irrigazione/fertilizzanti: Ho annaffiato le mie piante Purple Punch Auto tre volte nella 6ª settimana. Il 29º giorno ho sciolto 1 compressa di Easy Bloom Stimolatore di Fioritura di RQS in 7l di acqua, che ho subito distribuito uniformemente tra tutte e tre le piante. Il 32º giorno, ho somministrato a entrambe le piante di Purple Punch Auto circa 2l di acqua contenente 1ml/l di Bio Bloom di Biobizz. Alla fine, il 35º giorno, ho dato a tutte le mie piante acqua normale a pH bilanciato.
Report di coltivazione della Purple Punch Automatic

7ª settimana

Entro la fine della 7ª settimana, entrambe le piante di Purple Punch Auto hanno raggiunto un'altezza di 67cm (leggermente superiore alla settimana precedente). Avevano un aspetto sano e bello, con fogliame scuro e vibrante. Erano anche ricoperte di cime tondeggianti con pistilli rossi ed uno spesso strato di tricomi trasparenti e scintillanti, ma già molto profumati.

  • Illuminazione: Come la 6ª settimana.
  • Ambiente: La temperatura nel mio grow box durante la 7ª settimana era di circa 25°C durante il giorno e 21°C a luci spente. L'UR si aggirava intorno al 41% all'inizio della settimana ed è scesa al 39% alla fine.
  • Irrigazione/fertilizzanti: Il 37º giorno ho diluito 1 compressa di Easy Bloom Stimolatore di Fioritura di RQS in 7l di acqua, che ho diviso equamente tra le tre piante nel grow box. Il 41º giorno ho innaffiato ogni pianta con 2l di acqua arricchita con 1ml/l di CaMg+ e 2ml/l di Bio Bloom di Biobizz.
  • Training: Ho defogliato tutte e tre le piante nel mio grow box il 42º giorno. Ho rimosso le foglie più grandi e vecchie dai rami inferiori delle due Purple Punch Auto ed ho rimosso le foglie malate della Watermelon (che aveva sviluppato foglie gialle con macchie marroni).
Report di coltivazione della Purple Punch Automatic

8ª settimana

È passata un'altra settimana di fioritura e devo dire che sono rimasto impressionato dall'aspetto e dall'odore della Purple Punch Auto. Entrambe le piante hanno sviluppato alcune foglie gialle, suggerendo che si stavano avvicinando alle ultime settimane della loro vita. I loro fiori stavano maturando correttamente, sviluppando calici grandi e gonfi con uno strato di tricomi cristallini e pistilli sempre più rossi.

  • Illuminazione: Come la 7ª settimana.
  • Ambiente: Le temperature si sono aggirate intorno a 25°C a luci accese e 23°C a luci spente. L'UR è rimasta a circa il 40% per tutta la settimana con solo lievi fluttuazioni.
  • Irrigazione/fertilizzanti: Il 44º giorno ho somministrato a entrambe le piante 2l di acqua a pH bilanciato. Il 46º giorno ho dato loro l'ultima concimazione con il Bio Bloom di BioBizz (2ml/l). Da qui in poi, le piante hanno ricevuto solo acqua fino al raccolto.
Report di coltivazione della Purple Punch Automatic

9ª settimana

Osservando l'aspetto delle piante di Purple Punch Auto, ho pensato che potessero mancare circa 2 settimane al raccolto. Entrambe erano molto sane, con foglie sempre più gialle man mano che continuavano a consumare le loro riserve di sostanze nutritive per alimentare la crescita dei loro fiori. Le cime di entrambe le piante erano belle e compatte, con calici gonfi ed un numero crescente di pistilli rossi. Piacevoli e dure al tatto, sprigionavano un delizioso aroma. Ho usato un microscopio per tenere d'occhio il processo di maturazione dei tricomi, che in questa fase erano prevalentemente trasparenti.

  • Illuminazione: Come l'8ª settimana.
  • Ambiente: 25°C a luci accese e 22°C a luci spente. L'UR era inizialmente al 38%, per poi scendere al 34% verso la fine della settimana.
  • Irrigazione: Ho annaffiato le mie piante tre volte questa settimana, dando a ciascuna pianta 2,3l ogni volta.
Report di coltivazione della Purple Punch Automatic

10ª settimana

Il giorno del raccolto si stava avvicinando e continuavo ad essere impressionato dall'aspetto e dall'odore delle mie piante Purple Punch Auto. Come puoi vedere dalle foto di questa settimana, le cime di queste piante sono aumentate di volume assumendo persino quelle bellissime sfumature viola che così tanti coltivatori amano. Sia la Purple Punch #1 che la #2 hanno prodotto molta resina e le loro foglie ingiallite erano un buon segno che stavano esaurendo le ultime riserve di nutrienti e che avrebbero poi prodotto un fumo più vellutato e pulito.

  • Illuminazione: Come la 9ª settimana.
  • Ambiente: 25°C a luci accese e 22°C a luci spente. L'UR era al 32% ad inizio settimana ed ha toccato il 36% verso la fine.
  • Irrigazione/fertilizzanti: Ho annaffiato le mie piante due volte questa settimana. Ogni pianta ha ricevuto 2,3l di acqua entrambe le volte.

11ª settimana

Dopo 80 giorni dalla germinazione, le mie piante Purple Punch Automatic sono finalmente pronte per il raccolto. Anche se ho avuto qualche problema a far germinare un seme, devo dire che questa varietà ha superato le mie aspettative. Sebbene le autofiorenti vengano spesso criticate per le loro piccole dimensioni e la mancanza di potenza, la Purple Punch Auto di RQS sembra accontentare entrambi i requisiti. Sebbene non possa ancora darvi la mia opinione sulla potenza di questa varietà, visto che le cime si stanno ancora essiccando e conciando, l'enorme quantità di resina sui fiori e il loro delizioso aroma mi lasciano fiducioso che saranno eccellenti da fumare.

Dopo aver scattato le ultime foto delle piante, le ho tagliate alla base del gambo e le ho appese a testa in giù all'interno del mio grow box per farle essiccare a 25°C e ad un'umidità relativa poco inferiore al 40%.

Report di coltivazione della Purple Punch Automatic

Recensione sul post-raccolto della Purple Punch Automatic

Dopo circa due settimane di essiccazione, sto ora mettendo le cime di Purple Punch Auto nei barattoli per la concia. Fino ad oggi, devo ammettere che è stata la migliore varietà autofiorente da me coltivata. Con un'altezza di circa 70cm, queste piante sono cresciute perfettamente nel mio grow box e le consiglierei a chiunque abbia un impianto di coltivazione di dimensioni simili.

Le caratteristiche fisiche di entrambe le piante di Purple Punch Automatic sembravano abbastanza simili, ma le loro cime si sono rivelate piuttosto diverse, con una pianta che ha prodotto cime più piccole e dense e l'altra cime leggermente più allungate. In ogni caso, le cime avevano tutte una struttura solida e molta resina aromatica. Dopo un rapido test di degustazione, posso dire con assoluta certezza che le mie ipotesi sulla potenza e sul sapore della Purple Punch Auto erano esatte. Questa autofiorente compatta produce un forte effetto fisico perfetto per rilassarsi. La Purple Punch Auto vanta un aroma dolce di frutti di bosco e rese molto rispettabili di circa 70g di cime essiccate per pianta.

Tutto sommato, consiglierei questa varietà a quasi tutti i coltivatori/fumatori. Le caratteristiche di coltivazione della Purple Punch Auto sono ideali per piccole coltivazioni indoor ed i suoi aromi, sapori e potenza sono di prim'ordine.

Purple Punch Automatic
Purple Punch x Old Skunk Auto
350 - 400 gr/m2
60 - 100 cm
7 - 8 Settimane
THC: 19%
20% Sativa, 75% Indica, 5% Ruderalis
80 - 130 gr/plant
80 - 120 cm
9-10 settimane dopo la germinazione
Fisicamente Rilassante

Acquista Purple Punch Automatic

HAI PIÙ DI 18 ANNI?

I contenuti di RoyalQueenSeeds.com sono adatti solo ad un'utenza adulta e nel rispetto delle leggi locali.

Assicurati di avere un'età consentita dalle leggi vigenti nel tuo paese.

Cliccando su ENTRA, dichiari
di avere
più di 18 anni.